Industria Inglese in gran lena! di Gianluca Braguzzi

Come volevasi dimostrare i dati sulla produzione industriale e non solo, in Gran Bretagna sono usciti in forte crescita e sopra le attese. Una volta di più abbiamo la riprova che, per i paesi che hanno mantenuto le proprie valute, la propria autonomia monetaria e di indirizzo economico, l’uscita dalla crisi non è solo un sogno da far trangugiare al popolo tramite messaggi TV che conteggiano solo quello che fa comodo, ma una possibilità reale.
Ormai è evidente che la scelta di mantenere le monete sovrane si è rivelata vincente : dopo gli USA (che potrebbero fare storia sé) anche Gran Bretagna , Danimarca e i paesi nordici sono in situazioni molto diverse dalla crisi occupazionale e di conseguenza economica che attanaglia da anni il nostro paese. Molti dei freni alla ripresa infatti,, come i pesi fiscali e burocratici nascono proprio da questa rinuncia, unitamente alla scelta di accondiscendere politiche economiche UE tarate su un solo partecipante: l’ex modello tedesco!

Gianluca Braguzzi è un gestore di fondi comuni di investimento

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te