Indizi rialzisti a Wall Street ma ancora il pericolo non è scampato. Focus su alcune società

Siamo nel pieno delle trimestrali a stelle e strisce e oggi sono attese fra le altre, quelle di Goldman Sachs e Honeywell. Frattanto in questi giorni i mercati americani si giocano una partita importante e la direzione fino a Natale. Quali valutazioni possiamo fare? Sgombriamo subito il campo e affermiamo che ci sono indizi rialzisti a Wall Street ma ancora il pericolo non è scampato.

Procediamo per gradi.

Quali sono i livelli da monitorare per la giornata odierna e i giorni successivi?

Dow Jones

Tendenza rialzista fino a quando non ci sarà una chiusura giornaliera inferiore a 34.443. Rialzi duraturi solo con una chiusura odierna superiore a 34.976.

Nasdaq C. 

Tendenza rialzista fino a quando non ci sarà una chiusura giornaliera inferiore a 14.699. Rialzi duraturi solo con una chiusura odierna superiore a 14.756.

S&P 500

Tendenza rialzista fino a quando non ci sarà una chiusura giornaliera inferiore a 4.386. Rialzi duraturi solo con una chiusura odierna superiore a 4.430.

Indizi rialzisti a Wall Street ma ancora il pericolo non è scampato. Focus su alcune società

Il fair value viene stimato seguendo i calcoli del nostro Ufficio Studi in seguito all’analisi dei bilanci degli ultimi 4 anni.

Honeywell (NYSE:HON), ultimo prezzo a 218,59. Fair value  a 350 dollari. Tendenza ribassista. Fino a quando non si assisterà ad una chiusura giornaliera e poi settimanale superiore a 220 dollari, i prezzi potrebbero continuare a scendere in poche settimane verso l’area di 193,67 e poi 161. C’è in corso un primo indizio rialzista e questo verrà negato solo da una chiusura giornaliera inferiore a 216,53.

Goldman Sachs, ultimo prezzo a 391,20. Fair value  a 450 dollari. Tendenza ribassista. Fino a quando non si assisterà ad una chiusura giornaliera e poi settimanale superiore a 397,85 dollari, i prezzi potrebbero continuare a scendere in poche settimane verso l’area di 347,31 e poi 3111. C’è in corso un primo indizio rialzista e questo verrà negato solo da una chiusura giornaliera inferiore a 382,20.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te