Presentazione del sistema Antigrid - Live Webinar - Iscriviti ora!

Indici azionari americani: correzione archiviata!

Indici azionari americani che chiudono la prima settimana di giugno in forte rialzo.  Un rialzo di tale entità non si vedeva dalla settimana del 24 dicembre che segnò il bottom della precedente correzione.

Cosa fa invertire un trend?

Un’esplosione di momentum ed il movimento sembra essere stato tale.

Cosa era successo a maggio?

Il Dow Jones era sceso di 6,84%, il Nasdaq C. di 8,36% e lo S&P 500 di 6,77%.

Per vedere un movimento del genere per questo mese si deve risalire al maggio del 2012.

Dopo un tweet di Donald Trump, la guerra commerciale aveva assunto caratteri preoccupanti ma nel tempo i toni sono apparsi più distensivi. La svolta è venuta con il tono accomodante di Jerome Powell sulla possibilità di un taglio dei tassi.

Al momento i Fed Funds scontano le seguenti probabilità:

75% di probabilità che i tassi rimarranno invariato nel meeting del 19 giugno;

66,3% che entro il meeting del 31 luglio i tassi possano essere  sotto i livelli attuali di 0,25%;

50,2% che entro il meeting del 18 settembre i tassi possano essere sotto i livelli attuali  di 0,50%.

Da ora fino alla fine dell’anno le probabilità sono abbastanza elevate per un taglio di 0,50%.

Cosa dobbiamo attendere ora?

Le probabilità sono per una salita fino alla prima settimana di settembre e per rendimenti dai minimi del mese di maggio del 10/12%. Le probabilità sono quindi per vedere nuovi massimi annuali entro la prima decade di settembre.

Per confermare questa view quali sono i livelli di breve termine degli indici azionari americani  che non devono essere più violati al ribasso?

Dow Jones

24.680

Un primo segnale di alert  ci sarebbe alla violazione di 25.222.

Nasdaq C.

7.292

Un primo segnale di alert  ci sarebbe alla violazione di 7.627.

S&P 500

2.728

Un primo segnale di alert  ci sarebbe alla violazione di 2.801.

Il peggio sembra alle spalle e per gli indici azionari americani si aprono spazi di forti rialzi. Ora l’attenzione verrà posta sulla conferenza di Powell a conclusione del meeting  della FED del 18/19 giugno.

Per il momento i pericoli sono stati rinviati come da statistica, ma da dicembre in poi le probabilità sono decisamente contro.

Proiezioni su scala giornaliera  per l’anno 2020 degli indici azionari  americani

Come al solito si procederà per step.

Approfondimento

Schede tecniche Indici azionari

 

Indici azionari americani: correzione archiviata! ultima modifica: 2019-06-09T10:47:31+02:00 da redazione

Trova il tuo broker

Tickmill
XM
Ava Trade

Consigliati per te

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.