Indice bancario con PLT e focus su Intesa ed Unicredit

A cura di Gian Piero Turletti Autore degli Ebooks: Magic Box e PLT Edizioni Proiezionidiborsa

La tecnica PLT consente di comprendere, con rilevanza statistica quasi pari al 100 per cento, se un indice, titolo, commodity, cross valutario, sia in un trend rialzista o ribassista di lungo termine.

Un tema che ultimamente ha destato diversi dubbi sugli investitori, è quelle del comparto bancario, soprattutto dopo le ultime vicende, relative al titolo MPS.

Ma è venuto il momento di investire?

Vediamo cosa indica PLT sull’indice Ftse italia banche e sui titoli Unicredit e Intesa Sanpaolo.

Analisi sull’indice Ftse italia banche: a dicembre 2016 è intervenuto un segnale di possibile inversione al rialzo del trend di lungo termine.

Per avere conferma di un’effettiva inversione al rialzo occorre che in chiusura mensile venga superata area 9909.

Analisi su Unicredit: situazione analoga all’indice settoriale.

Piena inversione rialzista solo su superamento, in chiusura mensile, di 2,95.

Analisi su Intesa Sanpaolo: altra situazione analoga all’indice settoriale.

Piena inversione rialzista solo su superamento, in chiusura mensile, di 2,488.

 

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te