Indicatori per un Trading Efficiente: 29 Settembre 2014

HIGH & LOW a 52 Settimane

Monitorare quante azioni abbiano formato un nuovo massimo o nuovo minimo a 52 settimane è molto importante per capire se nel lungo periodo il movimento in atto dell’indice è in salute oppure si sta preparando un’inversione.

In un mercato che sale di lungo periodo, il numero della azioni che segna nuovi massimi a 52 settimane  deve essere superiore a quello delle azioni che formano nuovi minimi a 52 settimane.

Se dovessimo trovarci in un mercato che continua a salire, ma con un numero di minimi a 52 settimane superiore a quello dei massimi allora c’è qualcosa che non va!

In un mercato discendente vale il viceversa.

Nuovi massimi a 52 settimane: 0

Nuovi minimi a 52 settimane: 0


 HIGH & LOW a 10 Sedute

Questo indicatore è simile al precedente, ma da’ indicazioni più di medio termine.

Nuovi massimi a 10 sedute: 3 (CHN Industrial, GTECH, YOOX)

Nuovi minimi a 10 sedute: 9 (vedi figura seguente)

Cattura


Titoli con anomale variazioni di volumi

Abbiamo classificato 3 diverse anomalie di volumi: media, alta e straordinaria.

Ogni volta si verifica una qualunuqe di queste anomalie sta per accadere/è appena accaduto qualcosa di importante sul titolo in questione.

Nel grafico seguente è mostrato un esempio di anomalie verificatesi sul titolo UNICREDIT

UNICREDIT

Titoli con anomalia media: 5

CatturaTitoli con anomalia alta: 1 (PRYSMIAN)

Titoli con anomalia straordinaria:  1 (PRYSMIAN)


Titoli con chiusura che incrocia al rialzo/ribasso la media mobile a 200 giorni

Titoli al rialzo: 0

Titoli al ribasso: 3

Cattura


 Chiusura più alta/bassa  a 20 Sedute

Questo indicatore ci dice quali titoli abbiamo realizzato nella seduta appena conclusasi la chisura più alta/bassa a 20 sedute.

Chiusure più alte a 20 sedute: 0

Chiusure più basse a 20 sedute: 5 (vedi figura seguente)

Cattura

Consigliati per te