Incredibile come questo iPad sia potente quanto un MacBook, la potenza del nuovo processore lascia sbalorditi

Esiste un’alternativa valida al MacBook? A pochi mesi dall’uscita dei suoi nuovi portatili Apple riesce ancora una volta a sorprendere tutti. Lo fa con grande stile, con il carattere e l’unicità di un prodotto che potrebbe mettere in seria difficoltà la concorrenza. Stiamo parlando del nuovissimo Apple iPad Pro, il primo con processore proprietario M1. Il primo ad avere al suo interno la stessa potenza dei portatili dell’azienda di Cupertino. È incredibile come questo iPad sia potente quanto un MacBook, la potenza del nuovo processore lascia sbalorditi e le sue caratteristiche uniche lo rendono un vero e proprio best buy. Tanta sostanza e performance spaziali, grazie all’ottimizzazione del sistema operativo proprietario iPadOS 14.

Incredibile come questo iPad sia potente quanto un MacBook, la potenza del nuovo processore lascia sbalorditi

Come può un tablet raggiungere le prestazioni di un PC? Il segreto sta tutto nel cuore che alimenta il nuovo iPad Pro 12,9. La potenza del nuovo processore Apple M1 lascia sbalorditi, lo stesso dei nuovi MacBook Air e Pro. La bontà di questo chip è ben nota a tutti, superiore in potenza di calcolo e performance a molti dei suoi concorrenti di casa Intel e AMD. Non solo, grazie all’utilizzo dell’evoluta architettura ARM le prestazioni della batteria sono nettamente migliorate, al punto da coprire le oltre 10 ore di utilizzo web in modalità Wi-Fi.

Apple vuole la migliore componentistica possibile per il nuovo iPad Pro. La memoria RAM da 8 o 16GB permetterà all’utente di eseguire più app contemporaneamente senza rallentamenti. L’archiviazione interna varia dai 128GB del modello base fino a ben 2TB. La fotocamera da 12MP con tecnologia TrueDepth, la connessione 5G ultraveloce, un connettore USB-C con supporto per lo standard Thunderbolt.

Un display unico nel suo genere

L’ultimo grande aggiornamento dal modello precedente sta nel display, il Liquid Retina XDR da 12,9 pollici. Una chicca interessante per designers, fotografi e grafici che potranno sfruttare tutte le potenzialità della ampia gamma cromatica P3, in combinazione con le funzionalità di True Tone e ProMotion. I gamers rimarranno soddisfatti del gameplay fluido, grazie alla sua potenza e alla frequenza di aggiornamento dello schermo a 120Hz.

È incredibile come questo iPad sia potente quanto un MacBook, tanto da porsi come alternativa definitiva al portatile di casa Apple. Adatto a tutte le categorie di utenti, principalmente grafici e designers, comodo, veloce e bello. Il prezzo di partenza è di 1.219 euro, di poco più alto rispetto a quello di MacBook Air. Tante aspettative anche dal nuovissimo iMac, proposto nell’articolo seguente.

Consigliati per te