L’inaspettata conseguenza sulla salute quando ci si sveglia sempre presto

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

A tutti, da piccoli, è stato insegnato che svegliarsi presto è un ottimo modo per prendersi cura della propria salute. Infatti, iniziare la giornata durante le prime ore del mattino, aiuta a essere più energici e produttivi. E questo è sicuramente vero. Ma dipende anche l’orario che si sceglie per iniziare un nuovo giorno. Infatti, svegliarsi presto è certamente una buona idea. Ma svegliarsi troppo presto potrebbe essere controproducente. Ecco allora l’inaspettata conseguenza sulla salute quando ci si sveglia sempre presto.

Il parere della Dottoressa Maree Barnes sulla questione

A spiegare l’inaspettata conseguenza sulla salute quando ci si sveglia sempre presto è l’esperta del sonno Maree Barnes, dell’Austin Hospital in Melbourne. La Dottoressa, infatti, si è espressa in merito, chiarendo a tutti la situazione. Quest’ultima ha dichiarato che, quando al mattino il sole sorge, la luce che ne deriva sopprime i livelli di melatonina. Dunque, si fa più fatica a dormire. Mentre ciò accade, si alzano i livelli di cortisolo, che è l’ormone che ci regala energia. In questo modo, il risveglio avviene in modo sano e graduale. Ma se ci si sveglia troppo presto, con il sole ancora non sorto, le conseguenze possono essere davvero spiacevoli.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Ecco l’inaspettata conseguenza sulla salute quando ci si sveglia sempre presto

In inverno, infatti, si sa che il sole sorge più tardi, anche in base al luogo in cui ci si trova. Ma alzarsi dal letto a un orario in cui la luce del sole ancora non si è esposta, può essere controproducente per la salute. Infatti, il risveglio al buio può portare a diversi problemi. Tra questi, secondo la Dottoressa Barnes, ci possono essere squilibri ormonali, malattie degenerative e malattie cardiache. Per non parlare della stanchezza, che diventerebbe la compagnia fissa delle giornate di chi si sveglia troppo presto. Un consiglio dello pneumologo è quello di impegnarsi a regolare il sonno con delle sveglie che suonino, in base alla stagione, solo quando il sole è ormai sorto.

Approfondimento 

Ecco in che parte della stanza si dovrebbe sempre posizionare il letto per dormire meglio

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze a riguardo, consultabili qui»)

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te