In un periodo di crisi come questo, ecco l’idea che potrebbe cambiare le cose

Da un anno il mondo intero sta passando un periodo difficilissimo. Anche se non a tutti è crollata la vita addosso, gli effetti di questa crisi mondiale si riflettono nell’intimità di ciascuno, a fasi alterne. Per molte persone questo periodo è stata l’occasione per cambiare vita.

La fantasia degli esseri umani è una risorsa che non ha limiti e che nessun virus potrà mai compromettere.

In un periodo di crisi come questo, ecco l’idea che potrebbe cambiare le cose.

Allevamento di alpaca

Gli alpaca sono camelidi del Sudamerica. Vengono allevati sin da tempi remoti, specialmente per il latte e la lana. Gli Incas ritenevano la lana di alpaca così pregiata, che solo l’imperatore poteva indossare abiti tessuti con questo materiale.

Questo animale è stato uno dei primi ad essere addomesticato, anche perché riesce a vivere in condizioni impervie. Basti pensare che il suo habitat naturale è nelle Ande. Tuttavia negli ultimi anni si è scoperto che questi animali vivono benissimo anche in altre condizioni climatiche.

In un periodo di crisi come questo, ecco l’idea che potrebbe cambiare le cose.

Allevamenti in Italia

Da alcuni anni queste attività sono diventate una solida realtà in tutta Italia.

Questi animali producono molta lana e allevarli non è per niente difficile. La loro lana è molto pregiata perché, a differenza di quella di pecora, non infeltrisce e non dà allergie. Difatti non contiene la sostanza detta lanolina. Inoltre è più soffice e mantiene di più il calore.

Questi buffi animali si adattano benissimo al clima mediterraneo e sono di natura mansueta.

Il Governo italiano sta incentivando questo tipo di attività in tutto il Paese, con contributi a fondo perduto e altre sovvenzioni.

La vita è imprevedibile, ciò che sta accadendo in tutto il mondo ne è la dimostrazione.

Forse questo simpatico animale, proveniente dell’altra parte del globo, è la risposta alle domande di tanti.

Consigliati per te