In tempo di offerte, ecco 5 suggerimenti per evitare fregature online e acquistare dal giusto venditore

Il commercio online, nel 2021, non è certo una novità. Col tempo i venditori si sono specializzati nella comunicazione, nella pubblicità e nella vendita sul web, affinando i metodi per indurci a comprare.  Molti venditori hanno il proprio sito internet che è, a tutti gli effetti, un’estensione del negozio. In altri casi si affidano a colossi come Amazon per commercializzare i propri prodotti. In un garbuglio di offerte, scambi e vendite, è sempre possibile il raggiro e la truffa o semplicemente che il prodotto acquistato sia diverso da quello reclamizzato sul sito.

Alcuni venditori potrebbero commercializzare prodotti non sicuri, etichettati erroneamente, vietati o difformi rispetto all’originale promesso. Come fare a orientarci?

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

In tempo di offerte, ecco 5 suggerimenti per evitare fregature online e acquistare dal giusto venditore

Valutare il feedback sul venditore

Le persone che hanno avuto a che fare con un venditore spesso vogliono condividere le loro esperienze, soprattutto se quelle esperienze sono state molto positive o molto negative. Ecco perché dovremmo guardare il feedback del venditore prima di acquistare un oggetto. In linea di massima, se per l’articolo che vogliamo acquistare, il feedback è più basso del 90% negli ultimi 30 giorni, sarebbe meglio rivolgersi a un altro fornitore.

Le recensioni

Strettamente legate al feedback sul venditore, ci sono le recensioni rilasciate dall’utente. Il numero di recensioni per un dato prodotto ci potrebbe dare un’idea di quanto quel prodotto sia appetibile. Attenzione però: teniamo sempre in mente che chiunque può scrivere recensioni. Alcune persone potrebbero ingaggiare dei “recensori”, che invadano di commenti positivi determinati prodotti. Ecco perché le recensioni negative darebbero, generalmente, più informazioni per valutare il prodotto rispetto alle recensioni positive.

Inoltre, spesso gli acquirenti fanno domande al venditore circa le caratteristiche di un determinato prodotto. La risposta a quelle domande è già un indice di serietà del venditore. È molto più probabile che le domande, rispetto alle recensioni, vengono fatte da potenziali acquirenti reali. Un prodotto con molte recensioni positive e poche domande al venditore dovrebbe insospettire.

Attenzione alla pagina del prodotto

Le pagine web di un’azienda che vende prodotti di bassa qualità, o fraudolenta, spesso contengono errori grammaticali e di punteggiatura. Le foto sono assenti, sgranate o di repertorio, non corrispondenti al prodotto reclamizzato o apertamente contraffatte con Photoshop. Avevamo già descritto un’app, Photocert, in grado di valutare la veridicità di un’immagine. Se non è possibile ingrandire l’immagine è un segno di bassa qualità della foto.

Venditore uguale produttore

Prediligere, quando possibile, di acquistare direttamente dal produttore del prodotto, anziché da un venditore casuale. Questo è importante per evitare problemi di contraffazione del prodotto o inconvenienti legati alla garanzia.

Attenzione ai prezzi gonfiati, prima di essere scontati

Buona norma, sempre, è di confrontare il prezzo di un prodotto su più siti web, per capire, approssimativamente il reale prezzo del prodotto che vogliamo acquistare. Questo ci dirà molto sul venditore, sul prodotto e sullo sconto applicato.

Dunque, in tempo di offerte, ecco 5 suggerimenti per evitare fregature online e acquistare dal giusto venditore.

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te