In spiaggia con gli amici bisogna per forza avere con sé questi oggetti

Andare in spiaggia da soli può voler dire cercare il relax, dedicarsi alla lettura, ascoltare la musica o un podcast o addirittura schiacciare un pisolino. Ma se si decide di andare al mare in compagnia, bisogna prevedere delle attività che si possano svolgere in gruppo, o che comunque coinvolgano tutti i presenti. Ecco perché ci sono degli oggetti che non si possono lasciare a casa o in albergo. Noi di ProiezionidiBorsa vi diciamo quali sono.

In spiaggia con gli amici bisogna per forza avere con sé questi oggetti

Il primo oggetto è il pallone. Ne consigliamo uno leggero, così che si adatti un po’ a tutti i giochi. Che si opti per beach volley, schiaccia 5 o calcetto, è un oggetto assolutamente indispensabile. Tuttavia, in caso ci si dimentichi di portarlo, poco lontano dalla spiaggia ci saranno sicuramente edicole o negozi di giocattoli che ne vendono di ogni colore e sorta.

Il secondo oggetto è l’ukulele. Questo strumento è facilissimo da suonare, perciò si può quasi pensare di portarlo con sé e di imparare a strimpellarlo sul momento ridendo degli errori e delle stonature del gruppo. L’ukulele è leggero, spesso colorato, ha un suono allegro ed estivo. In men che non si dica, al gruppo si aggiungeranno altre persone, e l’ukulele diventerà il pretesto per allargare la propria compagnia.

Foto ricordo

In spiaggia con gli amici bisogna per forza avere con sé, oltre a questi oggetti, una macchina fotografica, meglio se analogica. Infatti, è impagabile l’emozione di tornare a casa dopo una settimana da sogno e portare il rullino a sviluppare dal fotografo. Non potendo controllare le foto al momento in cui sono scattate, ci saranno sicuramente foto buffe, o con i colori poetici del tramonto, e infine foto ricordo che verranno incorniciate in camera per non dimenticarsi mai la gioia di quella vacanza estiva in compagnia.

Consigliati per te