In questo modo semplicissimo riusciremo a conservare in barattolo questo squisito frutto di stagione

Tempo di conserve e soprattutto settembre è il periodo in cui vorremmo stabilizzare ogni frutto fresco di stagione e preservarlo per l’inverno. Il desiderio di conservare sapori e odori della stagione che ci lasciamo alle spalle è forte e quindi ricorriamo a metodi vari di conservazione per ortaggi e frutti. Uno dei prodotti tipici del periodo settembrino sono le prugne e noi di Proiezionidiborsa abbiamo considerato di recente alcuni modi utili per conservarle in frigo e freezer. In questa sede proponiamo la conservazione in barattolo con sciroppo e le fasi da seguire sono molto semplici. Innanzitutto, rivolgiamoci ad un fruttivendolo di fiducia cui possiamo ordinare la materia prima. Dev’essere di qualità e non eccessivamente matura.

Consideriamo gli ingredienti per 3 vasetti da 250 grammi ognuno

Se vogliamo prepararne di più, ci basterà aumentare, in proporzione le dosi. Intanto per 3 vasetti le quantità sono:

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free
  • 750 gr di prugne;
  • 120 gr di zucchero;
  • 250 gr di acqua;
  • succo di mezzo limone.

In questo modo semplicissimo riusciremo a conservare in barattolo questo squisito frutto di stagione

Per la preparazione iniziamo a lavare e asciugare bene la frutta che, come sopra, non dev’essere troppo matura né avere ammaccature. Appena abbiamo le prugne asciutte procediamo a tagliarle in due e togliere il nocciolo interno. Intanto laviamo bene i vasetti e i tappi. Potremmo anche sterilizzarli per particolare prudenza anche se faremo la bollitura finale che dovrebbe bastare e servire allo scopo. A questo punto disponiamo le prugne partendo dal fondo del barattolo e ponendole con la parte tagliata rivolta verso il basso. Applichiamo una leggera pressione.

Prepariamo lo sciroppo per le nostre prugne

Di straordinaria facilità poniamo in una pentola l’acqua, lo zucchero e il succo di limone. Accendiamo i fornelli a fuoco medio basso e mescoliamo fino a far sciogliere lo zucchero e appena l’acqua diventa chiara, spegniamo i fuochi. A questo punto versiamo la soluzione all’interno di ciascun barattolo con prugne. In questo modo semplicissimo riusciremo a conservare in barattolo questo squisito frutto di stagione e serbarlo per i mesi successivi.

La bollitura

Chiudiamo bene i barattoli e capovolgiamoli per qualche minuto. Mettiamo poi i contenitori in una pentola e ricopriamo con acqua fino a superare di qualche centimetro i vasetti. Poniamo su fuoco e portiamo ad ebollizione. Basteranno 5 minuti dal momento in cui iniziano a bollire per spegnere i fornelli e lasciare raffreddare le nostre prugne in barattolo nell’acqua medesima. Quando l’acqua sarà raffreddata togliamo i vasetti, asciughiamo e poniamoli in dispensa. Al momento opportuno saggeremo, delle prelibatezze conservate in modo naturale.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te