In questo modo non solo si può combattere lo spreco ma si può anche risparmiare un bel po’ sulla spesa

L’obiettivo di molti è risparmiare qualche soldo. Ciò si può realizzare razionalizzando le risorse e pianificando attentamente gli esborsi. Una pianificazione pratica che racchiude ogni attività quotidiana è imprescindibile. Ciò riesce a mettere ordine non solo in casa. Ma anche e soprattutto nella nostra vita in generale.

In un altro articolo si è visto come organizzare la giornata in maniera efficiente e proficua.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Nelle prossime righe ci si focalizzerà sul cibo.

In questo modo non solo si può combattere lo spreco ma si può anche risparmiare un bel po’ sulla spesa.

Un problema di dimensioni notevoli

Il 29 settembre del 2020 si è celebrata la prima Giornata internazionale della Consapevolezza sugli Sprechi e le Perdite Alimentari.

Lo spreco alimentare ha raggiunto un livello davvero allarmante. Sono i paesi più industrializzati i maggiori responsabili. Svariate tonnellate di cibo perfettamente edibile finiscono nella spazzatura.

Il problema è davvero di dimensioni notevoli. Non può più essere trascurato. È necessario intraprendere tutte le azioni per ovviare a questa piaga globale.

Il cambiamento, però, dipende da ciascuno di noi. Nel suo piccolo ognuno può dare una grande mano in vista di un grande obiettivo condiviso.

In questo modo non solo si può combattere lo spreco ma si può anche risparmiare un bel po’ sulla spesa.

Combattere lo spreco in poche semplici mosse

In primo luogo, si può usare il congelatore in maniera intelligente. Porre dei cibi in questo elettrodomestico li fa durare di più.

Anche il frigorifero è un prezioso alleato. Si può pensare di utilizzare il ripiano più in vista per i prodotti che si avvicinano alla scadenza.

Utilizzare la conservazione sottovuoto è un altro espediente consigliabile.

Bisogna fare la spesa in un certo modo. La lista della spesa deve essere sempre con noi per evitare di comprare roba in surplus.

Vi sono, ancora, dei prodotti che si possono consumare anche 24 ore dopo la data di scadenza. Invece di buttarli li si può mangiare senza problemi.

Cucinare gli avanzi, infine, è un accorgimento forse scontato ma molto efficace.

In questo modo risparmieremo anche un po’ di soldi.

Consigliati per te