In questo modo il divertimento è garantito anche per le famiglie che non potranno andare in spiaggia

Estate, tempo di vacanze, di mare e spiaggia per molti, ma non per tutti. Infatti, tante famiglie di italiani, vittime della crisi economica generata dalla pandemia, non potranno godersi le meritate vacanze. Ciò significa bimbi annoiati in casa da tenere impegnati.

Per consentirgli comunque un bagnetto rinfrescante, chi ha lo spazio necessario potrà arrangiare con le classiche piscine gonfiabili. Come compensare, però, l’assenza della sabbia con cui i bimbi adorano giocare? La Redazione di ProiezionidiBorsa, sempre attenta alle esigenze dei suoi lettori, ha pensato a come aiutarli a far tornare il sorriso sui visetti malinconici e annoiati dei loro figli.

In questo modo il divertimento è garantito anche per le famiglie che non potranno andare in spiaggia

I bambini hanno bisogno sempre di nuovi stimoli e di attività che li aiutino a sviluppare il pensiero creativo. È per questa ragione che adorano giocare sulla spiaggia, la sabbia gli permette di sbizzarrirsi inventando i giochi più disparati. Il fatto che possa essere manipolata all’infinito, la rende un divertimento praticamente inesauribile. Chi non può portare i propri piccoli al mare, ma gli vuole comunque far vivere la gioia di giocare con la sabbia, potrà optare per la sabbia cinetica.

Si tratta di una pasta modellabile dalla consistenza molto simile a quella della sabbia comunemente conosciuta. Setosa al tatto, non sporca e non si attacca alle loro manine. In commercio è possibile trovarne diverse tipologie anche coloratissime, ma perché spendere tanti soldi quando potremmo divertirci a farla in casa? In questo modo risparmieremo e terremo i bambini impegnati. Inoltre, saranno felicissimi di impastocchiarsi e realizzare qualcosa di speciale con la mamma e il papà. Sarà sicuramente una splendida occasione per trascorrere del tempo insieme in maniera costruttiva.

Scopriamo insieme come prepararla.

Ingredienti e procedimento

  • 100 gr di amido di mais;
  • 200 gr di semola;
  • 60 ml di olio da cucina;
  • colorante alimentare.

Impastiamo gli ingredienti finché non risultano ben amalgamati. Lasciamo la nostra “sabbia” a riposare per circa una mezz’oretta, dopodiché saremo pronti per giocare. In questo modo il divertimento è garantito anche per le famiglie che non potranno andare in spiaggia. I bimbi saranno felici ed i genitori meno stressati.

Approfondimento

Se il Lettore desidera scoprire altri passatempi creativi con i propri bimbi, basterà cliccare su questo link.

Consigliati per te