In questa seduta Piazza Affari ottiene due importanti obiettivi che aprono questo scenario

La grande paura sui mercati finanziari sembra alle spalle. Dopo il tracollo di lunedì, ieri e oggi le Borse hanno reagito con decisione. Il timore per il default di Evergrande, il colosso immobiliare cinese, si ridimensiona ma adesso sorge un altro timore, quello della decisione della FED.

Passata la grande paura tutte le Borse adesso guardano con ottimismo a questo evento

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO POTENZIALE FINO AL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Dopo un lunedì veramente nero, sono seguiti un martedì e un mercoledì di recupero. Oggi le Borse europee hanno chiuso tutte con un recupero oltre il punto percentuale. L’indice europeo Eurostoxx 50 ha guadagnato l’1,2%, la Borsa di Francoforte è salita dell’1%, la Borsa di Parigi ha guadagnato l’1,2%. Londra ha fatto meglio di tutte salendo dell’1,4%. Il possibile fallimento della società immobiliare cinese Evergrande fa meno paura e forse il fallimento non ci sarà. La società avrebbe pagato 30,5 milioni di cedole in scadenza.

L’attenzione degli operatori oggi si è spostata dall’Asia agli Stati Uniti. Da ieri è in corso la riunione del FOMC, il consiglio della Federal Reserve. Il FOMC deve decidere sul livello dei tassi per il prossimo mese e la strategia monetaria da adottare.  I grandi investitori attendono soprattutto le decisioni su quest’ultima. Gli operatori hanno paura che la FED decida di anticipare il tapering. I mercati temono che inizi in anticipo la riduzione del riacquisto di titoli di stato sul mercato. Una paura che aleggia oramai da tempo e che impedisce alla Borsa americana di ritoccare i record da diverse sedute. Oggi la FED comunicherà al mercato le sue decisioni. Al momento della chiusura dei mercati europei, alle 17.30 i tre maggiori indici USA erano in rialzo di oltre l’1%. Superato l’ostacolo Evergrande e passata la grande paura tutte le Borse adesso guardano con ottimismo a questo evento.

In questa seduta Piazza Affari ottiene due importanti obiettivi che aprono questo scenario

La Borsa di Milano chiude con un convincente rialzo dell’1,4%. Con il rialzo di ieri, il guadagno in due sedute è stato di oltre il 2,5%. Oggi l’indice Ftse Mib (INDEX:FTSEMIB) ha chiuso a 25.717 punti. I prezzi con un balzo negli ultimi minuti hanno ottenuto un doppio risultato. Sono riusciti chiudere il gap aperto nella seduta di lunedì con precisione quasi millimetrica e hanno riportato i prezzi sopra 25.700 punti. Perché è importantissimo quest’ultimo risultato lo abbiamo scritto nell’articolo: “Attenzione a questo settore perché il recupero di Piazza Affari passa da questi titoli”. Così in questa seduta Piazza Affari ottiene due importanti obiettivi che aprono questo scenario. Domani il Ftse Mib ha la possibilità di tornare sopra la soglia dei 26.000 punti e sulla scia dell’entusiasmo avvicinare il record annuale.

Approfondimento
Il punto sui mercati

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te