In pochissimi conoscono l’incredibile metodo per condire la macedonia di pesche con gusto e raffinatezza senza usare il limone

Giugno è oramai praticamente arrivato e molti di noi quando girano al mercato cominciano a notare sulle bancarelle uno dei frutti dei più buoni di questo periodo, le pesche. Quando si comprano, però, si finisce a consumarle sempre negli stessi modi: al naturale oppure condite semplicemente con una spruzzata di limone e qualche cucchiaio di zucchero.

Per questo oggi vogliamo svelare un metodo per portarle in tavola in una maniera molto diversa dal solito. Infatti, in pochissimi conoscono l’incredibile metodo per condire la macedonia di pesche con gusto e raffinatezza senza usare il limone. Vediamo insieme di cosa si tratta e come prepararla.

Cosa necessita

In pochissimi conoscono l’incredibile metodo per condire la macedonia di pesche con gusto e raffinatezza senza usare il limone. Stiamo parlando della ricetta delle pesche al vino, un modo fresco e innovativo per gustare e valorizzare al meglio questo ingrediente.

Servono pochissimi elementi per preparare questo mix estremamente gustoso e inusuale. Il bello è che si possono usare praticamente tutti i tipi di vino che abbiamo in casa: quello rosso, quello bianco ma addirittura il prosecco. Il risultato finale, naturalmente, risulterà diverso a seconda del tipo di liquido che sceglieremo, ma sarà ugualmente d’impatto.

Come condire le pesche

In realtà basta procedere nella maniera classica, ovvero privare della buccia il frutto e poi tagliarlo a tocchetti. Una volta fatto, basta solo mettere il tutto all’interno di una ciotola e aggiungere dello zucchero di canna e poi versare un bicchiere di uno degli alcolici sopra elencati.

Il vino rosso conferirà un gusto più corposo, invece il prosecco e quello bianco porteranno il tutto ad avere un sapore più dolce e molto delicato. Questo abbinamento particolare è perfetto per sorprendere i propri cari e i propri amici rivisitando uno dei dessert più amati delle serate estive.

Approfondimento

In pochissimi conoscono l’incredibile metodo per condire la macedonia di fragole con gusto e raffinatezza senza usare la panna montata o il limone

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te