In pochi sanno questo incredibile segreto per rendere morbide e gustose le alette di pollo cucinate nel barbecue

Mancano poche ore al Primo Maggio, la festa dei lavoratori. Il 2020 e l’anno in corso sono stati tempi duri soprattutto per le attività commerciali e per gli impiegati. Ciò nonostante, noi ci auguriamo che possa tornare tutto alla normalità il più presto possibile e che tutti ritornino a lavorare.

Tradizione vuole che questo giorno venga celebrato in famiglia. Solitamente si tende a riunirsi tra parenti e amici e festeggiare facendo il barbecue, almeno al sud.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Ma, non solo per questo giorno, il barbecue è un ottimo metodo di cottura che si utilizza frequentemente. Soprattutto durante le giornate estive. Inoltre è più conveniente rispetto agli altri metodi.

I cibi maggiormente cucinati nel barbecue e consumati sono hamburger, involtini, salsiccia, carne, pesce, verdure e alette di pollo. Spesso queste rimangono leggermente dure e poco succulente durante la cottura, dipende anche da quale tipo di barbecue si utilizzi. Eppure, c’è un rimedio della nonna per rimediare a questo problema. In pochi sanno questo incredibile segreto per rendere morbide e gustose le alette di pollo cucinate nel barbecue.

Alette di pollo strepitose: qual è il segreto?

In pochi sanno questo incredibile segreto per rendere morbide e gustose le alette di pollo cucinate nel barbecue. Ebbene, il consiglio per rendere strepitose le alette di pollo è lasciarle a mollo nel latte con gli aromi. L’ideale sarebbe per 4/5 ore ma c’è chi le lascia anche la notte per poi cucinarle l’indomani, per pranzo per esempio. Se si vuole fare il barbecue la sera allora consigliamo di preparare il tutto la mattina o il pomeriggio.

L’importante è far assorbire per bene in modo tale da rendere il pollo morbido, motivo per cui c’è bisogno di tempo. Insieme al latte devono esserci anche gli aromi: rosmarino, timo, pepe, curry, aglio o cipolla, a seconda del gusto di ognuno.

Prima che le alette di pollo vengano affumicate nel barbecue, bisogna separare il “brodo” dal pollo. Quindi scoliamo tutto e subito in brace.

Ecco il segreto della nonna per dare il tocco in più al pollo fatto al barbecue.

Consigliati per te