In pochi sanno che l’unico modo per pulire la grattugia in fretta è proprio questo

La grattugia è uno strumento presente praticamente in tutte le case italiane. Questo oggetto, infatti, è fondamentale in diversi pasti. Senza di esso, non potremmo grattugiare sopra la pasta il parmigiano. Oppure, non potremo spargere delle spezie deliziose sulle nostre ricette. O ancora, pensando a un alimento succulento come il tartufo, non potremmo condire i nostri piatti come si deve.

Ma questo oggetto ha un grande problema che tutti si trovano ad affrontare almeno una volta in cucina. È difficilissimo da lavare. Sappiamo quanto sia complicato, infatti, eliminare i residui di cibo da questo utensile. Ed è proprio per questo motivo che dovremmo trovare dei piccoli trucchi per essere più veloci ed efficace. E in pochi sanno che l’unico modo per pulire la grattugia in fretta è proprio questo! Vediamo quale.

Cosa ci serve per pulire la grattugia in un batter d’occhio

Come abbiamo già sottolineato, pulire e lavare la grattugia può diventare davvero complicato. Infatti, è molto comune che i pezzi di cibo si incastrino tra i buchi. E risulta davvero difficile toglierli tutti in un lampo. A meno che non si conoscano dei piccoli trucchi come quello che stiamo per presentare. E, per metterlo in atto, avremo bisogno solo del freezer e di un semplicissimo sacchetto alimentare. Ecco come sfruttarli al meglio.

Ecco come mettere in pratica questo rimedio casalingo

Per prima cosa, prendiamo la grattugia sporca e laviamola normalmente. Successivamente, mettiamola in un sacchetto alimentare e richiudiamo il tutto per bene, in modo tale da non fare entrare aria. Ora, riponiamola nel congelatore e lasciamola riposare per mezz’ora. Quando la tireremo fuori, vedremo come i pezzi di cibo congelati verranno via facilmente! E adesso sarà il momento di lavarla. Ci metteremo così poco che non ci sembrerà vero! In pochi sanno che l’unico modo per pulire la grattugia in fretta è proprio questo! Vedremo come funzionerà seduta stante!

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te