In pochi lo sanno ma questo ortaggio è un fenomenale toccasana contro cancro e diabete

Pochi giorni fa, il team di ProiezionidiBorsa ha dedicato un articolo su come l’alimentazione sia fondamentale per contrastare il colesterolo cattivo e i trigliceridi alti. Anche oggi ci occupiamo di salute e nello specifico di cancro e diabete.

Si dice che, oltre ai fattori genetici ed ereditari, le malattie arrivino a causa di abitudini sbagliate e per l’alimentazione scorretta. L’alimentazione, dunque, può aiutarci a prevenire e a proteggerci, come si legge in questo articolo sulla dieta mediterranea.

L’alimentazione è alla base della prevenzione

Come sappiamo, chi è affetto da diabete, da iperglicemia e da iperinsulinemia deve assolutamente eliminare dal proprio regime alimentare gli zuccheri. Non si intendono solo i dolci ma anche le bevande alcoliche e tutti quei prodotti che contengono zuccheri semplici come i prodotti da forno. Inoltre, bisogna evitare tutti gli alimenti che contengono un elevato indice glicemico e grassi.

Per quanto riguarda il cancro, invece, si dice che consumare prodotti raffinati e lavorati ne aumenti il rischio. Per esempio, sarebbe utile limitare l’assunzione della carne rossa e degli alimenti lavorati come i salumi.

A proposito, invece, di alimenti salutari via libera per frutta e verdura. Ciò che accomuna cancro e diabete è una verdura “protettiva” che risulta essere tra le migliori per prevenire entrambe le malattie. Vediamo di quale si tratta.

In pochi lo sanno ma questo ortaggio è un fenomenale toccasana contro cancro e diabete

Gli studi, cliccare qui e qui hanno confermato che gli appartenenti alla famiglia delle Brassicacee sono essenziali per contrastare queste malattie. Il cavolo, i broccoli, le rape, i cavolfiori e i cavoletti di Bruxelles contengono polifenoli e fenoli utili per il controllo sul cancro e diabete ma anche sull’ipertensione. Inoltre sono importanti per la loro azione antiossidante. Tra questi i più importanti e in maggioranza vi sono i flavonoidi. Il kaempferolo contenuto è un ottimo alleato per contrastare le malattie cardiache e cardiovascolari, legati all’ipertensione. La quercetina aiuta ad ostacolare la produzione irregolare di cellule cancerogene. Soprattutto per quanto riguarda il cancro all’intestino. Inoltre questo flavonoide ostacola lo sviluppo di alcuni tipi di batteri colpevoli di problematiche legate all’apparato respiratorio.

Invece l’isoramnetina favorisce la riduzione dei livelli di glucosio nel sangue, utile di conseguenza per tenere il diabete sotto controllo. Ecco perché in pochi lo sanno ma questo ortaggio è un fenomenale toccasana contro cancro e diabete.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te