In pochi crederanno al motivo per cui tutti stanno conservando le fragole dentro lo scolapasta

Oltre al saper cucinare alcuni ingredienti nel modo giusto, è altrettanto importante sapere come mantenerli e conservarli il più a lungo possibile. Probabilmente, per certi aspetti, questa capacità assume addirittura più importanza. Infatti la qualità di un alimento risente moltissimo dell’attenzione e della cura con cui è stato conservato. E il piatto in cui sarà inserito, di conseguenza, presenterà un determinato sapore, nonché un particolare equilibrio dei gusti. A tal proposito oggi vogliamo approfondire proprio questo argomento. Difatti scopriremo perché in pochi crederanno al motivo per cui tutti stanno conservando le fragole dentro lo scolapasta.

Un aiuto fondamentale

Ogni ingrediente è diverso. E per questo ognuno presenta un metodo di conservazione differente. Fortunatamente abbiamo degli ottimi alleati in casa che ci permettono di facilitarci il lavoro in questo senso. Ovviamente ci riferiamo agli elettrodomestici, ed in particolare al frigorifero. Ma non basta averlo a disposizione, dobbiamo anche sapere come sfruttare al meglio il suo aiuto. Per questo vediamo come mai in pochi crederanno al motivo per cui tutti stanno conservando le fragole dentro lo scolapasta.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Bisogno di aria

Le fragole, come del resto anche tanti altri alimenti, per essere conservate al meglio necessitano di un continuo passaggio d’aria. Oltre al fatto di dover essere lontani da fonti di umidità e sbalzi di temperatura. Ed è proprio tenendo conto di questi fattori che consideriamo questo che andremo a vedere come il metodo migliore per mantenerle a lungo. Vediamo come procedere. Innanzitutto come abbiamo detto ci dovremo servire dell’aiuto di uno scolapasta. Copriamo quest’ultimo con della carta assorbente e posizioniamo le fragole, precedentemente pulite, al suo interno.

Possibilmente non troppo vicine tra loro, di modo che l’aria possa circolare maggiormente nel momento in cui riposeranno in frigorifero. Inserendole in questo modo all’interno dell’elettrodomestico potremo esser sicuri di non doverle buttare nel giro di pochi giorni. Questo perché, scegliendo lo scolapasta, andremo ad optare per un contenitore aperto che non soffocherà le fragole e permetterà appieno il passaggio d’aria. Necessario a questo alimento per conservarsi al meglio. Proviamo dunque a preferire lo scolapasta ai contenitori chiusi per conservare le fragole, e rimarremo a dir poco sorpresi dei risultati.

Consigliati per te