In pochi conoscono il rimedio della nonna per pulire le zanzariere senza smontarle

In estate è spesso necessario installare zanzariere a porte e finestre. Zanzare e altri insetti entrerebbero in casa creando diversi disagi. La rete delle zanzariere è anche utile per proteggere da polvere e altri detriti. Le soluzioni sul mercato sono davvero tantissime, per tutte le esigenze. Le zanzariere, quindi, permettono di godersi l’aria fresca tenendo fuori gli insetti indesiderati. Il panorama e il decoro della casa però ne risentirebbero se le zanzariere fossero intrise di sporco. Le zanzariere non sono sempre  semplici da pulire, a causa delle dimensioni o della posizione in cui si trovano. In pochi conoscono il rimedio della nonna per pulire le zanzariere senza smontarle.

La manutenzione della zanzariera

Le zanzariere sono preziose non soltanto in estate, ma durante tutto l’anno. Anche in inverno, le zanzariere ci proteggono da elementi esterni che potrebbero, diversamente, entrare in casa. Parliamo di foglie, sporcizia o altri tipi di insetti. La manutenzione delle zanzariere, quindi, va prevista nell’arco di tutti e 12 i mesi. E il primo passo per mantenere zanzariere in buone condizioni sicuramente è la loro regolare pulizia.

In pochi conoscono il rimedio della nonna per pulire le zanzariere senza smontarle

Non è necessario smontare le zanzariere per pulirle. L’aspirapolvere è sicuramente efficace per rimuovere il primo strato di polvere e sporcizia sia dal binario sia dalla rete. Ma spesso non è sufficiente. Per procedere a una pulizia più profonda ed efficace, bisogna prima di tutto controllare che la rete non sia danneggiata, strappata oppure bucata. Questo potrebbe accadere se, per esempio, avessimo animali domestici. Abbiamo già affrontato l’argomento proponendo soluzioni semplici per zanzariere a prova di gatto. Eventualmente, sarebbe consigliabile intervenire con la riparazione e risolvere i danni prima della pulizia. Il rimedio della nonna per liberare le zanzariere da polvere e resti vari consiste nell’utilizzare questa soluzione. Prepariamo 2 litri di acqua tiepida e aggiungiamo un bicchiere di aceto e 3 cucchiai di detersivo liquido per piatti. Spolverare prima con un pennello su tutta la superficie della zanzariera. Successivamente passare con una spazzola imbevuta della soluzione preparata.

Un ultimo consiglio. Per la manutenzione degli elementi meccanici di apertura e chiusura delle zanzariere è consigliato utilizzare dei lubrificanti specifici. Per le parti in alluminio, è sufficiente passare sulle parti interessate con un panno umido e del sapone liquido neutro.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te