In molti pensano che non servano in inverno e invece questo oggetto è indispensabile anche sulla neve

Purtroppo dobbiamo rassegnarci, l’inverno ormai è alle porte e il freddo si inizia a sentire. Usciamo super imbacuccati con sciarpe, guanti e cappelli per proteggerci dalle folate gelide ed evitare un brutto raffreddore. Muniti di giubbotto pesante e anfibi per tenerci al caldo pensiamo di essere ormai a posto.

In realtà non tutti lo sanno, ma c’è un altro accessorio indispensabile anche in inverno che viene spesso trascurato. Li usiamo sempre in primavera e in estate per completare il nostro look e riparare gli occhi dai raggi UV. Stiamo proprio parlando degli occhiali da sole, un accessorio non solo di tendenza ma indispensabile.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

In molti pensano che non servano in inverno e invece questo oggetto è indispensabile anche sulla neve

Infatti proteggere gli occhi dai raggi UV è tanto importante in estate quanto in inverno, soprattutto sulla neve. La neve rifletterebbe circa l’80% delle radiazioni UV e i livelli di UV sarebbero più alti all’aumentare dell’altitudine. Infatti ogni 1.000 metri i livelli di UV crescono del 10-12%, abbiamo già approfondito l’argomento sul sole d’inverno in un precedente articolo. Per saperne di più basterà consultare “Sembra incredibile ma c’è un motivo importante per portare gli occhiali da sole anche d’inverno”.

Ora che abbiamo appurato l’importanza di portare gli occhiali da sole in inverno, quali scegliere? Sicuramente solo occhiali da sole di alta qualità possono riuscire a proteggere in modo efficace l’occhio. Quindi accertiamoci prima di tutto che riportino il marchio CE, marcatura che garantisce la conformità alla normativa europea.

Inoltre gli occhiali da sole devono essere accompagnati da una nota informativa del produttore che riporta specifiche indicazioni. La categoria di filtro solare, il tipo, la classe ottica e le informazioni di impiego e manutenzione.

Se vogliamo occhiali da indossare in giornate nuvolose o con media illuminazione, andrà bene un filtro medio di Categoria 2. Se invece prevediamo di portarli in pieno sole, meglio una Categoria 3. Quando invece vogliamo indossarli sulla neve o in alta montagna il filtro dovrebbe essere molto scuro, Categoria 4.

Forma e dimensioni

Oltre al tipo di filtro dobbiamo fare attenzione alla forma e alle dimensioni. Gli occhiali troppo piccoli permettono alla luce di penetrare dall’alto o lateralmente. Per quanto riguarda il colore delle lenti esso può variare in base alle necessità. Le lenti marroni o grigie sono tra le più consigliate in montagna, le marroni in particolare per i miopi. Ma anche quelle gialle possono andare bene se si scia con cielo coperto perché accentuano i contrasti.

Insomma, abbiamo visto che in molti pensano che non servano in inverno e invece questo oggetto è indispensabile anche sulla neve. Ora sappiamo quanto sia fondamentale non trascurare anche la salute degli occhi in inverno. Scegliamo un modello di occhiali adattabile ad una gita in montagna o uno apposito se vogliamo anche sciare. Ora che la stagione sciistica è praticamente cominciata non ci resta che scegliere dove andare.

Approfondimento

Ma è vero che il Sole d’inverno abbronza di più?

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make-up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te