In molti conoscono l’anice ma solo in pochi sanno che le sue proprietà possono far molto bene al corpo e alla casa

Tutti avremo visto o sentito parlare almeno una volta dell’anice, frutto pungente e dal gusto molto delicato. Lo si usa spesso in ambito culinario e gastronomico per dare un tocco in più di sapore a diversi piatti. Ne sono un esempio il pollo, il maiale, le verdure, il coniglio e i dolci.

Spesso lo si utilizza anche per profumare l’alito o come ingrediente per i liquori ed il vin brulè. In realtà vi sono delle proprietà nascoste che possono rendere questo frutto molto interessante e utile. Infatti, in molti conoscono l’anice ma solo in pochi sanno che le sue proprietà possono far molto bene al corpo e alla casa.

Spezia di origine orientale ce ne sono di diverse tipologie. Esiste l’anice stellato, l’anice verde, l’anice pepato e nelle prossime righe sveleremo quelle che sono le proprietà non gastronomiche dell’anice e che lasceranno senza parole.

I valori nutrizionali dell’anice e le sue proprietà

Per questa ragione è bene ricordare che i suoi valori nutrizionali sono incredibili.

Iniziamo dalle proprietà che fanno bene al corpo e quindi alla nostra salute. Per prima cosa combatte l’alitosi e infatti molti lo usano per profumare l’alito. Inoltre, è un ottimo diuretico e aiuta molto la digestione avendo anche proprietà antispasmodiche, oltre che antibatteriche e afrodisiache.

Se si soffre di meteorismo, può essere un ottimo aiutante nel caso di aerofagia, flatulenza ma anche raffreddore e tosse. Per queste ragioni è molto consigliato per combattere la pesatezza allo stomaco, spasmi e gonfiori che possono essere di varia natura specialmente legata allo stress.

Inoltre, ha effetti stimolanti sulla crescita dei capelli sani e robusti combattendo le calvizie.

Fa bene alla pelle ed è un ottimo rimedio contro alcuni parassiti

Se diluito in acqua fa bene alla pelle combattendo l’acne. Per questo le tisane all’anice possono essere salutari e avere effetti depurativi. Inoltre, oltre a queste caratteristiche, l’anice (verde) può essere un grande rimedio contro alcuni parassiti e animali. Parliamo dei pidocchi, delle tarme e dei topi.

Nel caso di infestazione di pidocchi è possibile applicarne degli impacchi sui capelli. Contro le tarme, invece si può mettere qualche foglia in dei sacchetti di velo per profumare gli armadi e i cassetti e tenere lontani questi parassiti.

Protegge alcuni capi di abbigliamento e non solo

Protegge dagli insetti anche i capi di abbigliamento in cashmere e lana ed è un’ottima esca nelle trappole per topi (utilizzato fin dal 1500).

Infine, l’anice è anche utilizzato come aroma per saponi e dentifrici. Ecco, quindi, che in molti conoscono l’anice ma solo in pochi sanno che le sue proprietà possono far molto bene al corpo e alla casa.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te