In arrivo dalla medicina orientale l’impensabile ricetta a base di limone che facilita la digestione e accelera il metabolismo

Molti sono i trucchi naturali per risolvere i piccoli problemi di salute. Le medicine antiche, come quella cinese, sono un pozzo infinito di conoscenza in materia. Oggi parliamo proprio di un rimedio naturale che può curare alcuni comunissimi disturbi dell’apparato digerente e non solo. È in arrivo dalla medicina orientale l’impensabile ricetta a base di limone che facilita la digestione e accelera il metabolismo. In verità si tratta di una ricetta antichissima, che solo ultimamente viene riscoperta per i suoi usi terapeutici. Ma, se ci piacciono i sapori aspri, che può essere anche usata per insaporire con un tocco esotico alla nostra cucina.

Gli incredibili benefici del limone

 Il limone è già di per sé un alimento pieno di nutrienti e di proprietà benefiche per il nostro organismo. Com’è noto, è ricco di vitamina C, sali minerali come calcio e potassio, acido nitrico e molto altro. Di conseguenza ha proprietà antiossidanti, disintossicanti e disinfettanti. Tutte queste qualità si amplificano a dismisura se sottoponiamo il limone a un processo di fermentazione. Proprio il limone fermentato è infatti alla base di un’antichissima ricetta della medicina indiana contro i problemi digestivi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Incredibile ma vero, la stessa ricetta ha incredibili effetti anche sul metabolismo e sulla salute della nostra pelle. Vediamo come prepararla.

In arrivo dalla medicina orientale l’impensabile ricetta a base di limone che facilita la digestione e accelera il metabolismo

Per preparare questo toccasana per la flora intestinale abbiamo bisogno di 5 o 6 limoni e di un bel po’ di sale.

Tagliamo in due ogni limone e cerchiamo di eliminare i semi. Ora incidiamo a croce la polpa con un coltello e riempiamola di sale. Sempre con il sale, riempiamo un grande barattolo di vetro in cui metteremo i limoni. Dobbiamo mettere i limoni nel barattolo uno ad uno, man mano che lo riempiamo di sale, altrimenti non riusciremo a infilarli.

Fatto questo, lasciamo i limoni a fermentare per circa 3 giorni. Dopodiché possiamo prelevare un limone alla volta, pulirlo del sale in eccesso e mangiarlo da solo o come condimento per le pietanze.

Mezzo al giorno basterà ad avere effetti strabilianti sulla nostra flora intestinale.

Inoltre, gli enzimi presenti accelereranno il nostro metabolismo basale, aiutandoci a dimagrire. Insomma, non più una mela al giorno per togliere il medico di torno, ma un bel limone salato.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te