In arrivo assegni INPS nel 2021 per le famiglie con reddito ISEE basso e figli a carico

Gli Esperti di Redazione avvertono che sono in arrivo assegni INPS nel 2021 per le famiglie con reddito ISEE basso e figli a carico. Il Governo continuerà a stanziare fondi anche nei prossimi mesi a vantaggio dei contribuenti che più di altri stanno pagando l’attuale crisi economica. Possono richiedere sussidi statali i cittadini che presentano l’ISEE corrente e attestante la condizione reddituale in cui si trovano. Nell’articolo “Quali documenti servono per l’ISEE e per richiedere all’INPS bonus e reddito di cittadinanza?” potrete attingere informazioni sull’iter da seguire.

Con la nuova Legge di Bilancio sono in arrivo assegni INPS nel 2021 per le famiglie con reddito ISEE basso e figli a carico. Ciò proprio in virtù della proroga di molte misure assistenziali e prestazioni economiche che il Governo intende assicurare ai cittadini più fragili.

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

La nuova ondata di epidemia da coronavirus ha inflitto un duro colpo ai nuclei familiari con figli minorenni e ancora fiscalmente a carico. Il volume delle spese familiari da sostenere è pressoché identico a quello del periodo precedente all’emergenza epidemiologica. A cambiare notevolmente invece sono i redditi da lavoro che i contribuenti hanno percepito e tuttora percepiscono. Sono innumerevoli i lavoratori nuovamente senza impiego o con una riduzione sensibile dell’attività lavorativa e della conseguente retribuzione mensile.

In arrivo assegni INPS nel 2021 per le famiglie con reddito ISEE e figli a carico

Si discute in questi giorni di bonus famiglia 2021 per indicare in modo sintetico tutti gli ammortizzatori che raggiungeranno i contribuenti in svantaggio economico. Pertanto si prevede la conferma delle prestazioni a favore delle madri e delle famiglie più numerose sul cui bilancio mensile gravano maggiori spese di sostentamento.

Anche per il 2021 l’INPS erogherà assegni a sostegno della genitorialità attraverso una serie di bonus che già conosciamo. Anche nel 2021 pertanto si potrà richiedere il bonus baby sitting e quello per l’iscrizione all’asilo nido. A ciò si aggiungano l’assegno di natalità e l’assegno unico che si potrà ricevere contemporaneamente senza dover rinunciare all’uno per l’altro. Infine il Governo intende confermare anche il congedo di maternità e di paternità, nonché le detrazioni per i genitori di figli con disabilità.

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te