In arrivo 800 euro sotto l’albero per questi lavoratori, ecco come fare domanda

Nonostante la profonda crisi causata dal coronavirus, qualche buona notizia arriva in prossimità delle festività natalizie. Si tratta di un riconoscimento dell’indennità prevista a favore dei collaboratori sportivi per il mese di Dicembre 2020. Introdotto con il Decreto-legge del 30 novembre 2020, n. 157, le modalità di presentazione delle domande sono disciplinate nell’articolo 11.

Chi sono i beneficiari

Coloro che non sono già stati beneficiari delle indennità per i mesi di marzo, aprile, maggio, giugno o novembre, potranno effettuare domanda e richiedere gli 800 euro del cosiddetto Bonus Natale 2020.

Risulta invece automatico l’accreditamento dell’indennità per coloro che precedentemente, per i mesi di marzo, aprile, maggio, giugno o novembre hanno già ricevuto il bonus. Per questo motivo non è necessario mandare nuovamente la richiesta.

A questi lavoratori verrà inviata una e-mail con una procedura semplificata per confermare la permanenza dei requisiti richiesti dalla legge oppure di rinunciare all’indennità.

In arrivo 800 euro sotto l’albero per questi lavoratori, ecco come fare domanda. Condizioni

Possono presentare la domanda di indennità i titolari di un rapporto di collaborazione ai sensi dell’art. 67, comma 1, lettera m), del D.P.R. 22 dicembre 1986 n. 917, che possiedano i seguenti requisiti:

a) Non devono percepire o aver percepito altro reddito da lavoro per il mese di dicembre 2020;

b) non devono percepire o aver percepito, nel mese di dicembre 2020, il Reddito di Cittadinanza;

c) non devono percepire o aver percepito, nel mese di dicembre 2020, il Reddito di Emergenza;

d) non possono cumulare l’indennità con le altre prestazioni e indennità di cui agli articoli 19, 20, 21, 22, 27, 28, 29, 30,38 e 44 del decreto Cura Italia così come prorogate e integrate dal decreto-legge 17 maggio 2020, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77, dal decreto-legge 14 agosto 2020, n. 104, convertito con modificazioni dalla legge 13 ottobre 2020 e dal decreto-legge 28 ottobre 2020, n. 137.

Inoltre, il rapporto di collaborazione deve essere svolto con il Comitato Olimpico Nazionale Italiano, il Comitato Italiano Paralimpico, le Federazioni Sportive Nazionali, le Federazioni sportive paralimpiche, gli Enti di Promozione Sportiva, le Discipline Sportive Associate riconosciute dal CONI e dal CIP ovvero con Società e Associazioni Sportive Dilettantistiche che alla data di entrata in vigore del Decreto Legge 17 marzo 2020 n.18 devono essere iscritte al Registro delle Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche tenuto dal CONI;

Scadenza

Sarà possibile inoltrare la domanda esclusivamente via telematica fino alle 24:00 del 7 dicembre 2020. Per la procedura, consultare la pagina dedicata, cliccando qui.

Se In arrivo 800 euro sotto l’albero per questi lavoratori, ecco come fare domanda è stato utile ai Lettori, si consiglia anche “Fino a 130.000 euro per migliorare i luoghi di lavoro, ecco chi può accedere agli incentivi“.

Consigliati per te