IMMSI bottom di medio o crollo?

IMMSI (IMS.IT) ha chiuso la seduta del 15 novembre in ribasso del 3,2% a 0,4085€.

Il titolo ha segnato il massimo annuale a gennaio a 0,83€ e un minimo annuale a novembre a 0,3795€.  Allo stato attuale, quindi, IMMSI ha perso circa il 50% dai massimi annuali.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Questa debolezza del titolo contrasta con gli ottimi dati trimestrali pubblicati e di cui abbiamo riportato nell’articolo IMMSI: i conti non sostengono le quotazioni.

In questo articolo si metteva in evidenza come un grosso peso sul bilancio venisse da Piaggio e di come i numeri fossero in netto miglioramento.

Basti pensare che i primi 9 mesi dell’anno hanno visto ricavi consolidati per 1,15 miliardi di euro (+1,5% a cambi correnti e +5,5% a cambi costanti), un margine operativo lordo a 176,2 milioni (+1,9%) e un utile netto consolidato in rialzo del 20,1% a 14,9 milioni. La posizione finanziaria netta di IMMSI è negativa per 821,7 milioni, scesa di 37,2 milioni rispetto a fine 2017.

Le cose per Piaggio poi vanno sempre meglio. Le vendite in India, infatti, vanno oltre ogni più rosea aspettativa, Piaggio spinta al rialzo dai dati sulle immatricolazioni. A testimonianza della bontà c’è stata anche la notizia che Piaggio: Colaninno compra azioni. Infiine, recentemente Banca Imi ha confermato la raccomandazione buy sul titolo, con target price di 2,6€, giudicando positivamente il trend delle vendite in India, ma aggiungendo di aspettarsi anche per il mercato italiano nel 2019 volumi in crescita di circa il 10%.

Come si concilia questo ottimo andamento di Piaggio con lo stentare di IMMSI?

Time frame mensile: analisi tecnica e previsioni di Proiezionidiborsa su IMMSI

Come si vede dal grafico seguente, nel lungo periodo sul titolo è in corso una proiezione ribassista che ha già raggiunto il suo I° obiettivo di prezzo in area 0,432€. Questo traguardo, però, ha messo un po’ il freno alle quotazioni. Tutto, quindi, si giocherà intorno a questo livello.

Va notato, però, che sono possibili discese fino a 0,28€ dove si trova un altro importantissimo supporto da cui potrebbe ripartire il rialzo.

I rialzisti troverebbero forza solo con chiusure mensili superiori a 0,432€. In questo caso l’obiettivo rialzista sarebbe in area 1€.

IMMSI: proiezione ribasista in corso sul time frame mensile

IMMSI: proiezione ribasista in corso sul time frame mensile

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te