Il vero protagonista di oggi è l’oro

Per quale motivo il vero protagonista di oggi è l’oro? Semplice, basta avere il quadro della situazione. Mercati poco sopra la parità solo di qualche decimale. Ancora incertezza e volatilità pressoché azzerata. Intanto l’unica nota degna di essere evidenziata è il salto dell’oro che, con un + 32% da inizio anno, è riuscito finalmente a superare la soglia dei 2mila dollari l’oncia, record storico. A dare una mano è stato il Covid-19 con tutte le sue implicazioni.

Cosa succede sui mercati

Cosa significa? In questo caso la risposta è ampia e variegata. Prima di tutto perché il ritorno dei contagi (e in alcune zone, il rafforzamento dei tanti già in atto) hanno portato alla paura che la pandemia sarà nostra compagna ancora per molto tempo. In secondo luogo non bisogna dimenticare che in molte zone è ancora presente, se non in fase di ritorno, il lockdown. Il che potrebbe pregiudicare i livelli di estrazione della materia prima.  Ma a soffiare sulle vele dell’oro è anche il cambio euro dollaro che registra un progressivo indebolimento del biglietto verde. Da citare, tra le altre cose, anche il rally dell’argento a sua volta a +30% da inizio anno.

Cosa comprare a Piazza Affari

Ma se, come detto, il vero protagonista di oggi è l’oro, non bisogna dimenticare che esistono anche i titoli azionari. In Italia, ad esempio, Piazza Affari registra il rally di Intesa (rally che in realtà è una continuazione di quello già visto ieri). Ma è da citare anche la buona performance di titoli come Telecom e Mediaset. Ad ogni modo alle 15.25 il Ftse Mib segna un incoraggiante +0,64%. Tra i buy da segnalare per il mercato italiano ci sono quelli di Banca IMI su alcuni titoli tra cui Banca Sistema (target a 2,20 euro), Unicredit (9,40 euro), D’Amico (0,14 euro), Ascopiave (4,10 euro), Exor (59,90 euro), Fca (target di 10,70 euro) e Piaggio (3,10 euro).

Fai trading sui mercati più famosi del mondo ed esplora le infinite opportunità con Plus500

Inizia a fare trading »

Il 76,4% degli investitori al dettaglio perde denaro sul proprio conto quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

La situazione a Wall Street

Continua il rialzo sui listini Usa con il Nasdaq che, su tutti, si avvicina alla soglia degli 11mila punti che intravede. Intanto il dato macro degli occupati ADP fortifica le speranze di un accordo al Congresso per nuovi aiuti da parte del Governo. Infatti il risultato non è andato oltre i 167mila nuovi posti di lavoro a luglio, ben al di sotto delle attese che speravano in 1,5 milioni. Tra i buy su Wall Street c’è quello di Novavax Inc. (NASDAQ: NVAX) promossa da JPMorgan da neutral ad overweight con target aumentato a $ 275 da $ 105.

Gli eventi più importanti nel calendario macroeconomico

Agli orari prefissati si può consultare il calendario economico per leggere l’esito dei dati macroeconomici pubblicati. Tra i vari dati macro oltre alle cifre ADP Usa già citate, ci sono anche i PMI composito e servizi del Vecchio Continente che a luglio arrivano rispettivamente a 54,9 e 54,7 punti.

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.