Il vaccino anti-coronavirus può non funzionare a dovere se non si cambia questa abitudine

Il vaccino sta arrivando in Italia e le prime persone vengono vaccinate proprio in questo periodo. Allo stesso tempo, però, arrivano i primi allarmi e controversie da parte del mondo accademico riguardo a cosa non fare prima della vaccinazione. Infatti, il vaccino anti-coronavirus può non funzionare a dovere se non si cambia questa abitudine.

ProiezionidiBorsa TV

Risposta immunitaria e alcol

Che l’alcol non sia un amico del buon funzionamento del corpo umano lo si sapeva da tempo. Lo stesso Istituto Superiore di Sanità ha consigliato in questo periodo di evitare il consumo di alcol al fine di non abbassare le difese immunitarie.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Questo veniva consigliato, in particolare, allo scopo di evitare il più possibile di venir infettati dal coronavirus. Alcuni scienziati sostengono che l’alcol possa non solo abbassare le difese immunitarie, e quindi facilitare il contagio. Ma anche diminuire l’efficacia dei vaccini.

Gli esperti russi, infatti, si sono mossi per sensibilizzare la popolazione contro il consumo di alcol prima della vaccinazione. C’è stato persino chi ha consigliato di non bere. E ciò per almeno quattro settimane tra vaccino e richiamo.

I rischi dell’alcol

Le voci più autorevoli sull’argomento sono state quelle dei russi, che hanno più pesantemente consigliato di evitare l’alcol prima di fare il vaccino anti-coronavirus. Tra queste voci figura il dottor Gintsburg, una tra le menti più eminenti dietro al vaccino anti-coronavirus Sputnik 5.

Questi avrebbe consigliato di moderare il consumo di alcol fino a tre giorni dopo le iniezioni del vaccino. Persino più drastiche le voci vicine alle aule del potere di Mosca. Che avrebbero consigliato di astenersi dall’alcol per più di quattro settimane.

La maggioranza degli scienziati occidentali ha, però, sottolineato che non esistono studi conclusivi al riguardo. Comunque, sembra ragionevole evitare queste abitudini anche se non totalmente approvate dalla scienza occidentale.

Detto ciò, ecco perché il vaccino anti-coronavirus può non funzionare a dovere se non si cambia questa abitudine.

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te