Il trucco semplicissimo per un cappuccino freddo da leccarsi i baffi senza macchinetta

Con l’arrivo della primavera, non c’è niente di meglio che godersi un buon drink freddo all’aperto per un momento di gusto e relax. Purtroppo le restrizioni a causa del Covid ci costringono a rimanere in casa, ma non per questo dobbiamo rinunciare a una bevanda rinfrescante buona come quella del bar.
Tra le bevande più amate c’è sicuramente il cappuccino freddo, rigenerante e rinfrescante con un tocco di dolcezza.
Ma come preparare un cappuccino freddo con i fiocchi anche se non abbiamo in casa la macchinetta del bar? Niente paura, è molto facile.

Ecco il trucco semplicissimo per un cappuccino freddo da leccarsi i baffi senza macchinetta.

Basta un barattolo di vetro

Possiamo preparare un cappuccino freddo con i fiocchi anche a casa, servendoci di un oggetto che abbiamo tutti: un barattolo di vetro. Andrà bene un barattolo della marmellata o della conserva, l’importante è che abbia un tappo che si avviti saldamente senza lasciar fuoriuscire nemmeno una goccia.

Come procedere? Per prima cosa prepariamo il caffè della moka come facciamo sempre.

Poi, mettiamolo nel barattolo di vetro insieme a dello zucchero se lo gradiamo.

Aggiungiamo 3 o 4 cubetti di ghiaccio e due cucchiai di latte, anche vegetale.

Ora arriva il momento più importante: ecco il trucco semplicissimo per un cappuccino freddo da leccarsi i baffi senza macchinetta.

Aggiungiamo ghiaccio e cannuccia

Tappiamo il barattolo e facciamo finta che sia uno shaker per cocktail: agitiamolo energicamente per almeno 30 secondi. All’interno si formerà una soffice schiuma.

Ora, apriamo il barattolo e aggiungiamo altro latte e abbondante ghiaccio.

Infiliamo all’interno una cannuccia, meglio se di legno o di acciaio, e godiamoci il nostro drink rigenerante in terrazza o in giardino. Avremo un cappuccino freddo fatto in casa degno del migliore bar.

Possiamo modificare questa ricetta base aggiungendo polvere di cioccolato, sciroppo d’acero, praline di zucchero o altre decorazioni.

Se non possiamo permetterci di stare in panciolle ma vogliamo comunque goderci un drink raffinato, ecco il miglior caffè per i lunghi pomeriggi alla scrivania.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te