Il trucco per riparare il parquet senza spendere un euro e renderlo come nuovo

Per riparare il parquet, graffiato o ammaccato, non è necessario spendere una fortuna. Esiste il trucco per riparare il parquet senza spendere un euro e renderlo come nuovo? Questo semplice metodo risolverà il problema in pochi seondi.

Quante volte è capitato di strofinare con troppa energia una sedia sul parquet, di far cadere un oggetto pesante, di vedere il proprio gatto affilare le unghie sul pavimento. Il parquet, che rende calda e accogliente anche la casa più angusta, è sicuramente tra i pavimenti più delicati – e costosi – in commercio. Prendersene cura non è sempre facile e a volte, quando appaiono i primi graffi e segni di usura, non si può far a meno di contattare un professionista. Con un conseguente segno meno sul conto.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Ma allora esiste il trucco per riparare il parquet senza spendere un euro e renderlo come nuovo?

Difficile da credere ma sarà sufficiente seguire questi semplici passaggi:

  • innanzitutto è necessario bagnare la superficie con dell’acqua, lasciando cadere anche solo poche gocce sulla zona interessata;
  • sarà poi necessario adagiare un panno di cotone umido e fare pressione con forza con un ferro da stiro molto caldo per 5 secondi, facendo dei movimenti circolari. Dopo aver fatto asciugare, bisognerà verificare che il graffio sia scomparso;
  • in caso contrario sarà necessario ripetere l’operazione;
  • ultimo tocco: pulire con una buona dose di detergente neutro per pavimenti in legno e acqua calda.

Se qualcuno si starà chiedendo come è possibile  riparare il parquet senza spendere, la risposta è molto semplice: la combinazione di calore, pressione e umidità distende le fibre del legno e rende meno visibile l’imperfezione.

Prevenire è meglio che curare

Per evitare i graffi o di rovinare il parquet bastano piccoli accorgimenti:

  • non trascinare mobili o oggetti pesanti;
  • controllare sempre che sotto le porte non ci sia nulla (anche il più piccolo sassolino può lasciare solchi profondissimi)
  •  usare dei gommini sotto sedie e tavoli;
  • indossare delle pantofole in panno per stare in casa.

Piccole attenzioni che permetteranno di allungare la vita anche al parquet più delicato!

Consigliati per te