blank

Il trucco per riconoscere le vere arance di qualità anche al supermercato o mercato

Si fa presto a dire spremuta di arance. Oppure, ancora peggio, per quanto riguarda la meravigliosa preparazione dell’anatra all’arancia. I cinesi e le arance, un connubio unico al Mondo. Unico forse no, pensiamo alla nostra meravigliosa Sicilia e alle sue stupende arance. Grazie ai trasporti e allo sviluppo di una logistica impeccabile, le possiamo trovare in qualsiasi mercato d’Italia praticamente ogni giorno.

E, noi italiani, siamo un popolo che è un gran consumatore di arance. In special modo d’inverno, quando pensiamo a ragione di proteggerci contro i raffreddori. Certo, se ne mangiamo troppe possiamo avere qualche problemino, come questo. Naturalmente ci sono molte altre cose che ci fanno molto peggio delle arance, ma tant’è.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Il punto vero, però, è ancora un altro: riusciamo a riconoscere quelle di qualità? Ne siamo sicuri? Ecco il trucco per riconoscere le vere arance di qualità anche al supermercato o mercato.

Discorso preliminare

In primo luogo dobbiamo assolutamente chiarire un aspetto fondamentale. Quando parliamo di arance, parliamo in realtà di moltissime varietà di frutto. E, come la biologia o fondamentalmente la natura ci ha sempre insegnato, ogni tipo di frutto ha le sue caratteristiche uniche.

Di conseguenza, ci saranno arance ottime per le spremute, altre perfette per mangiarle a spicchi e altre ancora per le classiche marmellate.

Le differenze

Sebbene ognuno di noi abbia delle percezioni diverse al gusto, possiamo stilare delle costanti. Ci sono delle arance molto più amare di altre, e alcune invece molto dolci.

Oltre alla tipologia, questa sensazione al palato dipende anche molto dal periodo della raccolta delle arance. Alcune sono più grandi di altre, con tonalità e sfumature leggermente differenti. Ciò che dovremmo fare, per saper riconoscere la qualità, è provarle e segnare sul nostro quadernino le sensazioni che proviamo.

I nostri nonni lo facevano sempre, e in molte case è ancora possibile trovare quei tesori di vita quotidiana. Una volta che abbiamo trovato le arance che ci piacciono, torniamo a comprare esattamente quelle. Ecco il trucco per riconoscere le vere arance di qualità anche al supermercato o mercato.

Consigliati per te