Il trucco geniale per non far attaccare il baccalà alla griglia

Ci avviciniamo finalmente alle tanto attese festività pasquali. Certo, pensare che anche quest’anno dovremo festeggiare a porte chiuse e dentro casa non farà piacere a nessuno. Anche perché si tratta del secondo anno consecutivo. Eppure dobbiamo stringere i denti ancora per un po’, sperando che si tratti veramente dell’ultimo periodo di lotta. Ciononostante, sono in molti a non volersi negare la classica grigliata di Pasquetta. D’altronde nessuno vieta, nella propria casa e con i propri strumenti, di poter seguire questa tradizione.

La griglia

Che sia per le festività pasquali o in generale per un futuro periodo in cui potremo ritrovarci tutti insieme attorno a un barbecue, imparare dei trucchetti per cucinare alla griglia è molto importante. Si tratta infatti di un metodo di preparazione completamente diverso da quello ai fornelli, con dei pro e dei contro da tenere in considerazione. Non ci sono molti passaggi da dover seguire ma, quelli che esistono, devono essere eseguiti per bene. Altrimenti come molti ben sapranno il rischio di presentare una poltiglia di pesce o carne, invece che un ottimo secondo, è molto alto. A questo proposito, tra pochissimo vedremo il trucco geniale per non far attaccare il baccalà alla griglia.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Ingrediente segreto

Del resto basta una piccola distrazione riguardo il tempo di cottura o il modo in cui mettiamo il pesce sulla griglia, e tutta la consistenza del piatto potrebbe essere compromessa. A dire il vero è molto semplice evitare tutto ciò, bisogna solo conoscere i giusti segreti. E oggi ne presentiamo uno. Infatti ecco il trucco geniale per non far attaccare il baccalà alla griglia. Parliamo di un ingrediente segreto che per molti puristi del pesce potrà sembrare un sacrilegio, ovvero la maionese. Prima di discordare però, vediamo perché può esserci utile.

Infatti al contrario di quanti molti pensano se applichiamo una leggerissima passata di questa salsa sul baccalà il gusto non sarà alterato. Con la cottura il pesce riuscirà a mantenere il proprio aroma e, soprattutto, a cuocersi completamente intatto. La maionese infatti in questo ci aiuta molto con una sua azione che potremmo definire lubrificante. Inoltre ricordiamoci sempre di preriscaldare la griglia e di tenere quest’ultima almeno a quindici centimetri di distanza dalla brace. Ricordandosi questi dettagli e utilizzando una semplice passata di maionese per ogni fetta non avremo più questo fastidioso problema.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te