Il tocco segreto per un contorno sfiziosissimo e facile da preparare

Il tocco segreto per un contorno sfiziosissimo e facile da preparare. Negli ultimi anni, grazie soprattutto alla grande diffusione che ha avuto internet, trovare ricette per cucinare piatti sempre più innovativi e originali è facilissimo. Quest’anno più degli altri, a causa della quarantena che tutti noi abbiamo dovuto affrontare, abbiamo riscoperto la bellezza di mettersi ai fornelli. Dagli antipasti ai dessert, nei mesi della scorsa primavera gli italiani hanno cucinato veramente di tutto. A tal proposito presenteremo la ricetta di un piatto, facile quanto gustoso, che non solo divertirà chi lo cucina, ma stupirà chi lo assaggia.

Le patatine fritte

Le idee per provare nuovi piatti dunque sono veramente tante, e si possono trovare davvero ovunque. Molto spesso però, se non si trova difficoltà nello scegliere la portata principale, risulta difficile capire quale contorno possa sposarsi meglio con il piatto scelto. È infatti una decisione da non sottovalutare. Un buon contorno può aggiungere valore alla bontà del piatto principale, come può penalizzarlo. Soprattutto nel caso delle carni, soprattutto se si cucina anche per bambini, un ottimo contorno è rappresentato dalle patatine fritte.

Sia per la bontà che per la facilità di esecuzione, questa ricetta è amata da tutti. Cucinare le patatine fritte a casa però può essere più complicato di quello che sembra. Se non si rispettano tutti i passaggi infatti, rischiano di non essere croccanti al punto giusto. In questo articolo vogliamo presentare un’alternativa di questa ricetta, in grado di donare croccantezza e qualità a questo contorno amato da tutti. Ecco dunque svelato il tocco segreto per un contorno sfiziosissimo e facile da preparare.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Le patate dipper

Le patate dipper sono molto comuni soprattutto nei menù dei fast food americani. La differenza rispetto alle patatine fritte normali sta nel fatto che sono fritte con la buccia. In questo modo le patate non solo risulteranno più croccanti, ma regaleranno un gusto più dolce, gradevolissimo al palato. Per cucinare questa ricetta dovremmo semplicemente tagliare le patate, ovviamente senza sbucciarle. Dopo averle sciacquate per bene, le lasceremo a mollo nell’acqua per qualche minuto. È importante ripetere questa operazione almeno tre volte, cambiando l’acqua ogni quarto d’ora.

In questo modo saremo sicuri di aver lavato per bene la buccia. Dopodiché, passeremo alla frittura in padella. Una volta pronte le lasceremo assorbire sopra della carta da cucina, e il piatto sarà pronto per essere servito. In pochi minuti, cucineremo una ricetta che renderà felici i nostri bambini e sposerà perfettamente il secondo di carne che avevamo in mente di preparare. Ecco dunque il tocco segreto per un contorno sfiziosissimo e facile da preparare.

Consigliati per te