Il sorprendente motivo per cui tutti stanno mettendo un piatto con aceto e limone sui davanzali

Aprile è arrivato, e anche questa seconda Pasqua la passeremo in lockdown. Il bel tempo e le giornate che si allungano rendono difficile la permanenza in casa, ma dobbiamo resistere ancora. La speranza è che questi ulteriori sforzi ci aiutino a poter vivere un’estate serena e più libera dalle restrizioni.

In attesa dell’estate, però, iniziamo a goderci questi primi giorni di sole. I più fortunati potranno godersi il giardino, poiché per uscire dovremo aspettare ancora un po’.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Ma siamo sicuri che le persone col giardino siano le più fortunate? Ovviamente il contatto con la natura è un privilegio, ma questo indica anche un maggiore contatto con gli insetti.

Soluzioni alternative

Aprile vuol dire bel tempo, giornate più lunghe, temperature più gradevoli e… zanzare. Anzi, a dire il vero, le giornate soleggiate di quest’anno ci hanno fatto vedere qualche insetto di troppo anche a marzo.

Insomma, indipendentemente da quando arrivano, queste zanzare non sono mai una presenza gradita. In famiglia c’è sempre chi si distingue per la bravura ad acciuffarle e chi invece, con maggiore rispetto per la natura, decide di liberarsene aprendo la finestra.

La cattiva notizia è che, spesso, le zanzare non seguono le nostre indicazioni verso l’esterno e liberarsene diventa più difficile del previsto. Esistono, però, dei metodi molto naturali ed economici che permettono di liberarci facilmente di questo fastidioso insetto.

Scopriamo, quindi, insieme il sorprendente motivo per cui tutti stanno mettendo un piatto con aceto e limone sui davanzali.

Basta con insetticidi tossici per la salute

Spesso, per liberarsi delle zanzare, si pensa a dei metodi non proprio naturali. Gli insetticidi e gli altri spray velenosi per gli insetti, talvolta si rivelano tossici anche per l’uomo. Per non rischiare di avvelenare noi stessi e i nostri cari, dovremmo pensare a soluzioni più naturali, che non facciano male né agli esseri viventi né all’ambiente.

Ad esempio, le zanzare sono infastidite dall’odore del limone e dell’aceto. Basterà collocare un piatto con aceto e fette di limone sui davanzali delle finestre per eliminare le zanzare presenti in circolazione.

Appena avvertito l’odore, questo fastidiosissimo insetto si allontanerà. Il tutto senza aver utilizzato neanche un ingrediente tossico. Ecco spiegato il sorprendente motivo per cui tutti stanno mettendo un piatto con aceto e limone sui davanzali.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te