Il soffritto a cubetti è la nuova soluzione geniale per risparmiare tempo in cucina

Il soffritto è sicuramente uno dei preparati più comuni e conosciuti della nostra tradizione culinaria. È la base di innumerevoli ricette, dai risotti, alla pasta, fino ai secondi di carne o di verdure. Proprio perché ne abbiamo bisogno così spesso, avere un soffritto già pronto all’utilizzo in pochi minuti può farci risparmiare moltissimo tempo in cucina.

Anche se in commercio esistono diversi preparati per soffritto già pronti, non c’è niente di meglio di un soffritto fatto in casa con ingredienti genuini e il nostro mix preferito di verdure. E fare il soffritto in casa non vuol dire per forza doverci impiegare più tempo. Esiste un trucco geniale per avere un soffritto sempre pronto da gettare in pentola in pochi secondi. E senza rinunciare al gusto genuino del soffritto fatto in casa.

Il soffritto a cubetti è la nuova soluzione geniale per risparmiare tempo in cucina.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Prepariamo dei cubetti di soffritto in freezer

Ma cosa si intende per soffritto a cubetti? Semplicissimo, si intende un soffritto già pronto e congelato in freezer in comodissimi cubetti monoporzione. Pronti ad essere gettati in pentola all’ultimo minuto per sprigionare tutto il loro aroma.

Il soffritto a cubetti è la nuova soluzione geniale per risparmiare tempo in cucina senza rinunciare al gusto e al piacere di una ricetta tradizionale.

Ma vediamo più nel dettaglio come prepararlo.

Utilizziamo anche l’olio per formare i cubetti

Preparare il soffritto a cubetti è molto semplice. Scegliamo i nostri ingredienti soliti, come carote, cipolla, sedano, scalogno etc. Tagliamoli a cubetti piccoli, e mettiamoli in una ciotola. Mischiamoli accuratamente, e poi dividiamoli in porzioni all’interno del contenitore per il ghiaccio a cubetti. Ora viene il passaggio più importante: ricopriamo di olio il contenuto di ciascun cubetto. Poi mettiamo il contenitore con il nostro soffritto nel freezer. Dopo qualche ora, possiamo rimuovere i cubetti dal contenitore e metterli in un sacchetto. In questo modo potremo riutilizzare il contenitore per altri scopi e avremo sempre pronto un cubetto di soffritto da gettare in pentola. Semplicissimo! Da non dimenticare anche il semplicissimo ingrediente da aggiungere a ogni soffritto per moltiplicarne il sapore.

Consigliati per te