Il semplice trucco per pulire completamente il frullatore in 30 secondi

Gli elettrodomestici da cucina ci sono di grande aiuto per preparare i nostri piatti preferiti e sperimentare in libertà. Il problema sorge nel momento in cui dobbiamo pulirli. Infatti, di solito sono composti di diverse parti. Senza contare gli angoli difficili da raggiungere con una semplice spugna. Esiste però un semplice trucco per pulire completamente il frullatore in 30 secondi.

La difficoltà nella pulizia

Il frullatore è forse uno degli elettrodomestici più difficili da pulire. In particolare, dobbiamo cercare di pulire accuratamente le lame sul fondo, senza procurarci tagli terribili. A volte poi i frullatori sono di vetro e si rischia sempre di romperli dentro il lavandino. Quindi, potremmo ritrovarci a pulire questo elettrodomestico per un tempo più lungo del suo effettivo utilizzo. Se abbiamo speso 3 minuti per frullare a dovere il nostro cibo, per pulire il frullatore impiegheremmo almeno il triplo del tempo. Una pulizia accurata è infatti indispensabile per non creare danni alla salute. Non penseremmo mai di lasciare residui di uova, latte o carne cruda su un piatto. Allo stesso modo questi residui dentro il frullatore potrebbero contaminare il cibo che decidiamo di prepararci. E se potessimo evitare tutta questa trafila? Se potessimo evitare di smontare il nostro frullatore e impiegare tutto questo tempo per pulirlo?

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Il semplice trucco per pulire completamente il frullatore in 30 secondi

Eccoci quindi arrivati alla soluzione del nostro problema. Possiamo infatti sfruttare la stessa azione centrifuga del frullatore per pulirlo senza fatica e velocemente. È sufficiente inserire un po’ d’acqua dentro il frullatore, chiudere il coperchio e azionarlo. In questo modo toglieremo immediatamente i residui di cibo più consistenti. Nel caso in cui questo non sia necessario possiamo tranquillamente saltare questo passaggio.

A questo punto versiamo via l’acqua sporca e versiamoci dentro dell’acqua bollente. Il calore scioglierà anche il cibo più incrostato pulendo più a fondo. Per essere sicuri di rimuovere anche i batteri però, possiamo aggiungere uno o due cucchiai di aceto. In questo modo avremo pulito e disinfettato il nostro frullatore in 30 secondi e senza tagli.

Per lo sporco particolarmente ostinato possiamo pensare di aggiungere qualche grano di sale grosso prima di azionare la centrifuga. In questo modo raschierà via ogni residuo. Non esageriamo con la velocità però, perché alcuni materiali potrebbero graffiarsi.

 

Consigliamo anche:

Come pulire la casa lasciandola profumata per giorni grazie a metodi naturali

 

Consigliati per te