Il segreto per sgusciare perfettamente le uova sode senza romperle

Come fare per sbucciare ed aprire le uova sode senza che l’albume si stacchi a pezzi? Quali accorgimenti avere perché le uova si separino dal guscio senza ammacchi? In questa breve guida vedremo qual è il segreto per sgusciare perfettamente le uova sode senza romperle.

L’importanza delle uova nell’alimentazione

Una sana alimentazione, come raccomandano gli Esperti in materia di nutrizione, prevede una dieta varia ed equilibrata. Questo serve a conservare uno stato di salute ottimale e a prevenire numerose malattie infiammatorie e croniche. Le uova, ad esempio, sono fonte di numerosi e importanti nutrienti che molti scelgono di introdurre nella propria dieta. La loro versatilità di cottura, inoltre, le rende un ingrediente assai utilizzato in cucina per preparare numerose ricette. Dall’antipasto fino al dessert, le uova sono spesso presenti sulle nostre tavole e molte ricette le propongono sode. Alla delizia di tale modo di cottura, spesso si accompagna la difficoltà di togliere il guscio senza staccare l’albume.

Ebbene, qual è il segreto per sgusciare perfettamente le uova sode senza romperle? Riuscire a ricavare un uovo perfettamente liscio una volta che è stato privato della sua scorza, è l’aspirazione di molti. Purtroppo, l’operazione di separazione dal guscio non sempre porta a risultati brillanti ed il rischio che l’uovo si frantumi è sempre dietro l’angolo. Tuttavia, esistono delle tecniche particolarmente utili per aggirare questo ostacolo che ci apprestiamo ad esaminare.

OFFERTA SPECIALE - POCHI PEZZI DISPONIBILI
One Power Zoom: i veri occhiali con lenti autoregolabili - Due al prezzo di uno

CLICCA QUI

Il segreto per sgusciare perfettamente le uova sode senza romperle

Per avere uova sode sempre perfette e senza ammacchi, si potrebbe seguire un semplicissimo procedimento. Le uova sode, come sappiamo si ottengono per effetto della bollitura in acqua. Per riuscire a togliere senza difficoltà il guscio, a questo primo procedimento di cottura, si deve far seguito con altre due facili azioni. Una volta che le uova sono sode, la prima cosa da fare è passarle, dopo aver spento la fiamma, sotto un getto di acqua fredda. Attenzione ad utilizzare delle adeguate protezioni per le mani per compiere questa azione.

Non si deve dimenticare che le uova sono immerse in acqua bollente. Il forte contrasto termico tra caldo e freddo si rivela utile a far staccare quella pellicola che si trova tra il guscio e l’albume sodo. Successivamente, occorre far rotolare l’uovo su un piano, il tavolo o il top della cucina, accompagnando a questo movimento una leggera pressione della mano sull’uovo. A termine di tale operazione, il guscio sarà ridotto in piccoli frantumi. A questo punto, con particolare delicatezza, si potrà procedere a staccare il guscio che verrà via lasciando l’uovo intonso e privo di ammaccature.

Approfondimento

Come fare con un solo uovo e senza burro una deliziosa torta di mele

Consigliati per te