Il segreto per non ammalarsi in inverno sta in queste abitudini speciali

Tutti quanti cerchiamo di superare i rigori della stagione fredda tramite dei piccoli trucchi. C’è chi beve la spremuta, chi si veste a cipolla e chi ancora continua a fare movimento.

Ma secondo la scienza sono questi i trucchi da seguire se si vuole avere buone difese immunitarie. Scopriamo assieme perché il segreto per non ammalarsi in inverno sta in questa abitudine speciale.

Mangiare le cose giuste e bere tanto

La salute nasce dalla tavola, e gli stessi scienziati non possono che essere d’accordo con questo vecchio adagio della nonna. Infatti, la prima abitudine segreta che aiuta ad evitare le malattie d’inverno è quella di mangiare cibi ricchi di vitamina D.

Questa vitamina, infatti, è collegata all’esposizione solare e scarseggia proprio in inverno. I cibi da proporre a pranzo e cena sono quindi uova e funghi. Ma anche pesci quali il salmone e il tonno.

Allo stesso tempo è necessario non dimenticarsi di bere molta acqua e non disidratarsi. Se, infatti, siamo più abituati a bere in maniera continuativa in estate, rimanere idratati aiuta a tenere lontani virus e batteri. Questo succede in quanto avere delle mucose idratate sbarra facilmente la porta a questi agenti nocivi.

No agli alcolici e si al sonno

Allo stesso modo, bisogna stare attenti al classico cicchetto del fine pranzo. Come sottolineato dall’Istituto Superiore di Sanità, infatti, l’alcol è uno dei fattori che portano ad un indebolimento delle difese immunitarie. Il consiglio dell’Istituto italiano sarebbe, infatti, quello di rinunciare totalmente alle bevande alcoliche in maniera da difendersi al meglio da virus e batteri.

Infine, non è da dimenticare il sonno. Una ricerca dell’Università di Washington ha dimostrato, infatti, che bassi quantitativi di sonno sono legati a una risposta non appropriata del sistema immunitario. Meglio, quindi, dormire sempre almeno otto ore la notte e cercare di stare sereni.

Abbiamo così spiegato qual è il segreto per non ammalarsi in inverno: sta in queste abitudini speciali.

 

Consigliati per te