Il segreto per mangiare sano e spendere poco per essere felici e in forma

La salute del corpo è strettamente connessa a quella della mente. A un corpo pieno di forza e di energia spesso corrisponde un mente lucida e serenità.

La salute del corpo dipende a sua volta dall’alimentazione. Ci possono essere tanti motivi che impediscono una corretta alimentazione e l’acquisto di cibi salutari e benefici. Uno di questi motivi è l’idea che per mangiare bene si debba spendere molto.

Può sembrare infatti che una dieta a base di cibi biologici, di farine e cereali non raffinati, di prodotti di cui si conosca la provenienza, abbia costi esorbitanti per il proprio portafogli.

Non c’è una sola verità in questo dibattito. Ma si può provare a seguire dei consigli utilissimi per imparare a mangiare bene spendendo poco o poco più di quanto si faccia normalmente.

Ecco il segreto per mangiare sano e spendere poco per essere felici e in forma.

Le abitudini quotidiane

Cambiare il proprio stile di vita a volte è così difficile che si può ricorrere a delle scuse. Non basta sicuramente sostituire i cibi “cattivi” con altri considerati “sani”. Eppure questo potrebbe essere un buon punto di partenza.

Sostituire i normali prodotti alimentari con versioni light, biologici, senza lattosio e glutine, senza zuccheri aggiunti può aumentare la cifra finale sullo scontrino. È pur vero che acquistare cereali non raffinati, legumi secchi, verdure e frutta fresca e di stagione (equivalente della Dieta Mediterranea) in realtà crea risparmio.

La scelta di una cucina semplice, priva di troppi condimenti, con ingredienti freschi e privi di conservanti farà riscoprire non solo nuovi sapori, ma anche una spesa più duratura e nutriente.

Spesso i cibi confezionati, ricchi di grassi saturi, zuccheri aggiunti e sale aumentano la fame e determinano un consumo assai maggiore di alimenti. Questo incide sul portafogli. Stesso discorso vale per l’acquisto e il consumo di carne, insaccati, prodotti confezionati, merendine, scatolette etc…

Legumi, pesce fresco una volta a settimana, verdure e frutta, cereali integrali, otre a costituire il cibo della salute, corrispondono in proporzione a circa due porzioni in più di qualsiasi altro cibo preconfezionato. Per non parlare delle calorie e dei grassi che non invaderanno il corpo.

Il segreto per mangiare sano e spendere poco per essere felici e in forma

Fare una lista settimanale, con un menù approssimativo, crea le condizioni per non sprecare il cibo comprato e non doverne mangiare per forza per non buttarlo. Non si è costretti a comprare più cibo di quanto è necessario, quindi nemmeno a spendere più del dovuto.

Cercare di comprare alimenti da dispensa, cioè pasta, cereali, riso, legumi secchi, cereali per la colazione e condimenti, e in settimana aggiungere il fresco seguendo un piano alimentare approssimativo. Niente surgelati (dai costi molto alti), cibi precotti, insalate in busta e altri prodotti industriali pieni di conservanti e additivi nocivi.

Un segreto sempre valido è consumare prodotti di stagione. Per questo ci si può rivolgere a gruppi d’acquisto a chilometro zero o agli orti cittadini: i costi di vendita sono abbattuti perché si compra direttamente dal produttore.

Il segreto per mangiare sano e spendere poco per essere felici e in forma? Esiste davvero. Per questo non ci si può far condizionare da falsi miti e pigrizia. La salute è fondamentale.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te