Il segreto per cuocere e cucinare spinaci gustosissimi da leccarsi i baffi

Ci sono gli spinaci surgelati e gli spinaci freschi. E ci sono mille preparazioni e ricette sia per quelli freschi che per i surgelati. Possiamo pensare che il loro gusto si assomigli molto, ma ciò che cambia davvero è il controllo che possiamo avere sulla loro cottura.

Gli spinaci surgelati sono pieni d’acqua e di ghiaccio, ed è davvero difficile gestirli al meglio. Quindi, andiamo a vedere come rendere al meglio gli spinaci freschi. Ecco il segreto per cuocere e cucinare spinaci gustosissimi da leccarsi i baffi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Il tempo

In passato, Noi di ProiezionidiBorsa abbiamo già analizzato un problema legato agli spinaci: l’acqua che hanno all’interno. Avevamo anche dato una soluzione (consultabile qui), per renderli più croccanti e più amabili.

Oggi, invece, vogliamo parlare proprio di una tecnica di cottura che evita proprio questo problema. Se abbiamo capito bene che dobbiamo evitare a tutti i costi che gli spinaci liberino acqua, dobbiamo conoscere le loro reazioni al calore.

Infatti, essi liberano acqua quando sono a contatto con una fonte di calore e del grasso (olio o burro) per del tempo prolungato. Quindi, possiamo farli scottare molto velocemente in acqua bollente e sale, scolarli per bene e poi passarli in padella.

Attenzione però, qua è proprio dove dobbiamo agire con celerità e precisione.

Dobbiamo far sciogliere del burro, molto meglio del classico filo d’olio in padella. Naturalmente, per far sciogliere il burro la fiamma deve essere bassa. Ricordiamoci che il burro non deve mai bruciare, in nessuna preparazione in cucina. Quando si scioglie, il suo colore deve andare dal bianco al giallino, mai arancione: altrimenti, dobbiamo rifare tutto.

La padella

Con il burro fuso, andiamo a versare gli spinaci scolati nella padella, con un’accortezza molto, molto importante.

Non appena li abbiamo messi in padella, aumentiamo subito il fuoco alla sua potenza massima e con l’aiuto di un mestolo li giriamo in continuazione. Non deve passare più di uno o due minuti.

Ecco come i nostri spinaci saranno sempre croccanti e mai acquosi. Il tempo e la potenza del fuoco è tutto. Ricordiamocelo bene. Ecco il segreto per cuocere e cucinare spinaci gustosissimi da leccarsi i baffi.

Consigliati per te