Il segreto per cucinare la carne nel modo migliore e fare un gulasch perfetto 

Ci sono dei piatti chi amiamo particolarmente cucinare e gustare in questa fredda stagione. Dalla polenta allo spezzatino, dal brodo ai risotti. Ma anche alcune ricette straniere sono degne di nota grazie alla loro bontà. Vedremo assieme ai nostri Esperti il segreto per cucinare la carne nel modo migliore e fare un gulasch perfetto. Questo piatto tipico della cucina ungherese, conosciuto ormai in tutto il mondo, nasce come portata povera, fatta con gli avanzi della cucina, uniti a formare comunque un piatto unico completo e saporito.

Gli ingredienti del gulasch

Il segreto per cucinare la carne il modo migliore è fare un gulasch perfetto sta in due passaggi fondamentali: la scelta della carne e il rispetto delle proporzioni di tutti gli ingredienti. Proponiamo la ricetta classica a base di carne di manzo:

  • 700 grammi di spalla o comunque carne magra;
  • 400 grammi di cipolle;
  • 30 grammi di concentrato di pomodoro;
  • 20 grammi di farina;
  • 110 ml di vino rosso;
  • olio extravergine;
  • sale e pepe nero;
  • due litri di brodo di carne:
  • alloro e maggiorana;
  • aglio, paprika e cumino.

Consigliamo di utilizzare le spezie già in polvere per comodità. La ricetta contadina originale prevede ovviamente l’utilizzo delle foglie aromatiche fresche.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Come prepararlo

Ecco come preparare il nostro gulash e stupire i commensali:

  • tagliamo a pezzettini il manzo, eliminando il grasso, e subito dopo immergendoli nella farina;
  • prendiamo un tegame e prepariamo il soffritto con l’olio e la cipolla, unendo subito dopo la carne e il concentrato di pomodoro;
  • sfumiamo a fiamma alta col vino rosso, inserendo anche una spolverata di paprika e di pepe nero;
  • abbassiamo la fiamma e iniziamo a versare il brodo, lasciando cuocere con coperchio per circa un’ora e mezza;
  • appena passata l’ora di cottura, che manterremo versando costantemente il brodo, uniamo l’aglio e una spolverata di cumino, alloro e maggiorana;
  • a fine cottura, controlliamo il livello di sale.

Approfondimento

Come unire la tradizione degli spaghetti al benessere di un delizioso sugo vegetariano

Consigliati per te