Il segreto per coltivare delle rose meravigliose anche in appartamento

Le rose sono il simbolo dell’amore. Quelle rosse naturalmente, mentre per ogni altro loro colore gli esperti ci dicono che c’è un significato specifico.

Noi di ProiezionidiBorsa non vogliamo entrare in questa analisi, vorremmo solo cercare di capire come rendere giustizia a tutti. In che senso? Ebbene, avremmo visto tutti dei meravigliosi giardini con le rose coloratissime che salgono sulle pareti.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Certo, avere un giardino o un grande terrazzo è naturalmente un fattore che aiuta lo sviluppo di rose rigogliose. Tuttavia, in molti non hanno questa fortuna, anzi. La maggior parte degli italiani vive in un appartamento. In molti credono che non possono coltivare rose in appartamento, ma si sbagliano. Ecco il segreto per coltivare delle rose meravigliose anche in appartamento.

Le regole d’oro da seguire

In primo luogo dobbiamo assolutamente fare attenzione a come piantiamo le rose e al terriccio da scegliere. Infatti, in questo articolo spieghiamo come evitare per sempre le erbacce.

Una volta capito questo passaggio da fare per ottenere un ottimo terriccio, capiamo quale tipo di rosa scegliere. Ci sono due possibilità.

O prendiamo una piantina giovane di rosa o anche la radice nuda va benissimo. Il punto più difficile però è ancora un altro: scegliere un angolo della casa luminoso ma non troppo caldo. Altrimenti, rischieremmo di fare soffocare la piantina di rosa.

Il tempo adatto per piantare la rosa in casa

Abbiamo una buona notizia da dare, anzi un’ottima notizia. Il periodo migliore per piantare le rose è proprio l’inizio della primavera, diciamo aprile. La ragione è la seguente: è necessario che la pianta si installi bene nel vaso prima di proporre i suoi primi fiori.

Infine, se ne abbiamo la possibilità dobbiamo andare a controllare il pH del terriccio. L’ottimale sarebbe proprio intorno a 6,5.

Un ultimo consiglio

Una volta che vediamo i primi fiori spuntare, ricordiamoci di una regola aurea. Le piante soffrono in spazi angusti: cerchiamo, quindi, di prendere un vaso più grande con l’andare del tempo. Ecco il segreto per coltivare delle rose meravigliose anche in appartamento.

Consigliati per te