Il segreto per candele profumate ed ecologiche fatte in casa

Al lume di una candela tutto sembra più bello. La giornata più grigia sembra tingersi di nuovi colori e il cattivo umore se ne va. Se poi la candela in questione è anche profumata è possibile ottenere anche i vantaggi dell‘aromaterapia. L’aromaterapia è uno specifico settore della fitoterapia e utilizza gli oli essenzali per diverse esigenze di natura terapeutica. Le proprietà calmanti e distensive sulla mente e sul fisico sono fra gli scopi più comuni di questa terapia alternativa. È necessario fare attenzione però: moltissime candele in commercio contengono paraffina, una sostanza che se inalata in grandi quantità può essere nociva. È meglio optare sempre per ingredienti naturali che non siano dannosi per il corpo. Ecco quindi il segreto per candele profumate ed ecologiche fatte in casa:

Cosa serve per realizzare candele fai da te

  • 200 grammi di cera di soia
  • uno stoppino in corda per candele
  • un vasetto di vetro (va bene anche quello della marmellata)
  • un pentolino antiaderente
  • 10 gocce di olio essenziale preferito
  • un paio di foribici
  • una molletta

Il procedimento

Sciogliere la cera di soia in un pentolino antiaderente con l’aiuto di un mestolo di legno. Occorre giusto qualche minuto. Inserire 10 gocce di olio essenziale di arancia, lavanda o quello che più si preferisce e mescolare. Quando il composto è liscio e non presenta grumi, versarlo nel vasetto di vetro. Lo stoppino va inserito subito quando la cerca è ancora liquida e calda, se si raffredda diventa dura e non è più possibile inserire lo stoppino. Per far arrivare lo stoppino in fondo aiutarsi con un paio di pinzette. Tagliare l’estremità dello stoppino se troppo lunga. Con una molletta, pinzare lo stoppino e poggiare la molletta sopra il vasetto di vetro con lo stoppino inserito al suo interno. Questo aiuterà lo stoppino a mantenersi dritto.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Il tocco colorato in più

Per colorare le candele in maniera naturale si possono usare i coloranti alimentari che normalmente sono presenti in cucina come il curry per candele arancioni, il cacao per candele marroni, la polvere di barbabietola per candele rosse.

Ecco il segreto per candele profumate ed ecologiche fatte in casa, per un’abitazione sempre calda e accogliente!

Consigliati per te