Il segreto della longevità sta nella protezione di questa parte fondamentale del nostro corpo

Ci sono dei miti che appartengono alla storia e alla mitologia, accompagnando da sempre il cammino dell’essere umano. Da Atlantide, all’Eldorado fino alla fonte dell’eterna giovinezza. O, come lo chiamavano anche gli alchimisti del Rinascimento: “elisir di lunga vita”. Assodato che nulla di tutto ciò esista, sveliamo che il segreto della longevità sta nella protezione di questa parte fondamentale del nostro corpo: i vasi sanguigni. La nostra salute, come vedremo in questo articolo dei nostri Esperti, passa assolutamente dalla qualità che può avere la nostra circolazione sanguigna. Ricordandoci, che, col passare degli anni, siamo noi gli unici protagonisti della salvaguardia del nostro benessere.

Cosa vuol dire vasi sanguigni non puliti

Per esemplificare il concetto che stiamo presentando, utilizziamo ben volentieri i ragionamenti che fanno i pediatri ai bambini quando spiegano loro la circolazione del sangue. Mantenere puliti i nostri vasi sanguigni è come mantenere pulite le tubature di casa. Il colesterolo e i grassi in eccesso sono come la ruggine e i depositi che bloccano le tubature di casa. Sembra un paragone molto elementare, ma è proprio così. E, non solo, perché, al pari delle tubature di casa, anche i nostri vasi sanguigni invecchiano e funzionano meno. Il segreto della longevità sta nella protezione di questa parte fondamentale del nostro corpo, attraverso:

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina
  • un’alimentazione corretta;
  • un’attività fisica continuativa;
  • la rinuncia al fumo e all’abuso di alcol;
  • la limitazione del cibo spazzatura.

I sintomi più importanti e comuni dei vasi sanguigni ostruiti

Ma, quali sono dunque i sintomi principali che possono e devono metterci in guardia, consultando immediatamente il nostro medico? Facciamo attenzione a questo elenco, perché alcuni sono inattesi:

  • forti emicranie;
  • annebbiamento della vista;
  • indebolimento dell’udito;
  • pressione sanguigna troppo alta;
  • difficoltà respiratorie;
  • insonnia e disturbi notturni;
  • stanchezza cronica;
  • pallore eccessivo della pelle;
  • dolori muscolari frequenti e presente in tutto il corpo.

Sono i sintomi che difficilmente presentano i bambini, ma che invece possono caratterizzare gli adulti, soprattutto quelli sedentari, e che abbiano passato i cinquant’anni. Qualora notassimo uno o più di questi sintomi divenuti parte comune della nostra quotidianità, interveniamo immediatamente, consultando il nostro medico. Approfittiamo per suggerire l’approfondimento di alcuni frullati benefici per la depurazione del nostro organismo.

Approfondimento

I frullati perfetti per smaltire grassi e tossine dopo le feste senza rinunciare a qualcosa di dolce

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te