Il segreto che usano gli inglesi per delle uova strapazzate soffici e perfette

Le uova strapazzate sono tra i piatti più semplici da preparare in assoluto: bastano uova, olio, sale, pepe, e una buona padella antiaderente.

Anche per questo, le uova strapazzate sono diventate popolari in tutto il mondo. Ma i veri esperti di questo piatto sono gli inglesi, che ne hanno fatto addirittura il piatto principale della famosa ‘colazione all’inglese’, insieme ai buonissimi beans on toast (ecco la ricetta).

Ma non tutte le uova strapazzate sono uguali. A volte capita che le uova rimangano troppo compatte, o formino una disgustosa pellicola bruciacchiata sul fondo. Peggio ancora, le uova rischiano di rimanere gommose e immangiabili.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Ma niente paura, esiste un trucco semplicissimo per rendere le nostre uova sempre soffici e saporite.

Ecco il segreto che usano gli inglesi per delle uova strapazzate soffici e perfette.

Sbatterle bene per incorporare l’aria e renderle soffici

Innanzitutto, per le uova strapazzate migliori del mondo, servono delle uova di qualità. Sempre meglio scegliere uova di galline allevate all’aperto e con una dieta biologica. Le uova saranno meno acquose e più compatte rispetto a quelle di allevamenti industriali.

Scelte le uova, non basta gettarle a caso in padella: c’è un metodo preciso.

Il segreto che usano gli inglesi per delle uova strapazzate soffici e perfette è la tecnica di sbattitura. Prima di buttare le uova in padella infatti, bisogna aprirle e sbatterle in una ciotola, e qui serve un po’ di olio di gomito. Apriamo le uova in una ciotola, aggiungiamo sale e pepe, e utilizziamo una frusta per sbatterle molto energicamente.

Dobbiamo cercare di incorporare quanta più aria possibile all’interno delle nostre uova sbattute, che devono creare delle piccole bollicine sulla superficie. Se sbatteremo le uova nel modo giusto, il nostro piatto rimarrà soffice e perfetto.

Toglierle dal fuoco un po’ prima del solito

Oltre alla tecnica di sbattitura, per delle uova strapazzate perfette bisogna anche sapere esattamente quando spegnere la fiamma. Anche qui c’è un trucco: ricordiamoci che le uova continueranno a cuocersi per qualche secondo anche dopo che le avremo tolte dal fuoco. Per questo, è sempre meglio spegnere la fiamma quando le uova sono ancora un po’ più morbide rispetto alla consistenza desiderata. Continueranno a cuocersi nel tragitto tra la padella e il piatto, e arriveranno davanti a noi con la consistenza perfetta.

Buon appetito!

Consigliati per te