Il segreto che nessuno conosce per avere delle patatine fritte perfette

Quante volte prepariamo le patatine e ci escono crude dentro, troppo cotte fuori e non si riesce mai a trovare la giusta soluzione. Oggi, ProiezionidiBorsa vi svelerà il segreto che nessuno conosce per avere delle patatine fritte perfette.

Quelle congelate del supermercato

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Tutti si potranno chiedere perché le patate già tagliate che si comprano al supermercato, si friggono bene, e il risultato è sempre buono. Ebbene, forse non tutti sanno che le patate in busta surgelata dei supermercati, hanno già ricevuto una prima cottura. Poi vengono surgelate e pronte per una seconda cottura in padella.

Il segreto che nessuno conosce per avere delle patatine fritte perfette

Prima di comprare le patate bisogna sapere che non tutte le patate si prestano per la frittura. Il tipo a pasta gialla in questo caso è il migliore. Il segreto per avere delle buone patatine è che bisogna friggerle due volte e scopriamo il perché.

Per evitare l’accumulo di acrilammide, sostanza potenzialmente cancerogena, meglio preparare due padelle, se prevediamo di fare più fritture nella stessa padella. In effetti per avere delle buone patatine, cotte bene dentro e dorate fuori, sono necessarie due temperature di cottura.

La prima cottura serve per cuocere l’interno a temperatura bassa verso i 120 gradi, a fuoco medio basso dunque. Infatti, se si cuocesse alla normale temperatura di 180 gradi, ci vorrebbero circa 10 minuti prima che si cuocia la parte interna della patata. Mentre la parte esterna risulterebbe bruciata, con forte produzione di acrilamide. La seconda frittura invece a 180 gradi per un paio di minuti, il tempo della doratura esterna.

Avvertenze

Naturalmente, i due passaggi devono avvenire a patate ancora calde, senza lasciarle raffreddare fra i due passaggi. Questo eviterebbe la doppia cottura, non proprio salutare. In questo modo con la giusta scelta delle patate e il procedimento a doppia cottura, si avranno delle patate dorate alla perfezione e cotte bene e uniformemente al di dentro. Per approfondimenti sugli oli per friggere si clicchi qui.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te