Il segnale dei mercati è rialzista e al momento non si vedono pericoli. Dove invece preoccuparsi?

La giornata odierna, dopo la forte esplosione di ieri è stata interlocutoria. Non vediamo però swing ribassisti in formazione e infatti il segnale dei mercati è rialzista e al momento non si vedono pericoli. Riteniamo che domani, dopo un’iniziale debolezza delle prime ore di contrattazione si possa ritornare al rialzo. Ci attende fino a prova contraria un movimento direzionale fra il 7 ed il 10%.

Ora andremo  a definire quali sono i parametri da monitorare nella giornata di domani per mantenere il polso della situazione.

Alla ore 20:02 del 6  gennaio  leggiamo  i seguenti prezzi:

Scopri i vantaggi del trading con il leader nel settore
Se riesci a individuare le opportunità quando gli altri non le vedono, noi ti aiuteremo a sfruttarle nel modo migliore.

Scopri di più

Dax Future

13.962

Eurostoxx Future 

3.609

Ftse Mib Future

22.665

S&P 500 Index

3.794

Cosa monitorare quindi da domani in poi? Quale operazione di trading effettuare in ottica multidays?

Il ribasso iniziale dell’anno come da previsione verrà sostituito da un rialzo?

In rosso la nostra previsione annuale su scala settimanale per il 2021.

blank

Probabile automodifica in corso e quindi se il movimento sarà così attendere un massimo relativo nella settimana dell’8/14 febbraio.

Il segnale dei mercati è rialzista e al momento non si vedono pericoli. Dove invece preoccuparsi?

Quali sono i livelli da monitorare domani e nei prossimi giorni?

Dax Future

Tendenza rialzista. Nuovi ribassi  solo con la chiusura giornaliera del 8 gennaio inferiore a  13.551.

Eurostoxx Future

Tendenza rialzista. Nuovi ribassi  solo con la chiusura giornaliera del 8 gennaio inferiore a  3.507.

Ftse Mib Future

Tendenza rialzista. Nuovi ribassi  solo con la chiusura giornaliera del 8 gennaio  inferiore a  22.100.

S&P 500 Index

Tendenza rialzista. Nuovi ribassi  solo con la chiusura giornaliera del 8 gennaio inferiore a  3.661.

Potrebbe preoccupare il fatto che oggi i mercati hanno vissuto una giornata “senza infamia e senza lode” ma solitamente quando si assiste ad escursioni forti dei prezzi come quello di ieri, gli oscillatori di brevissimo in ipercomprato, impiegano un apio di gironi prima di rimettersi al rialzo.

Si procederà per step ma il nostro consiglio è di stare Long.

Consigliati per te