Il salame al cioccolato light, per gustarsi il dolce senza ingrassare

Il salame al cioccolato è un must di molte case italiane. È un dolce golosissimo e molto semplice da preparare. La forma curiosa e la golosità del salame al cioccolato lo rendono uno dei dolci preferiti dai bambini. Ed anche molti adulti lo adorano.

Il classico salame al cioccolato, però, contiene molte calorie. Non è esattamente un dolce adatto a periodi in cui vogliamo mantenerci leggeri. Tuttavia, c’è una ricetta alternativa di questo salame dolce che lo rende light. Con delle piccole varianti alla ricetta originale si può preparare il salame al cioccolato light, per gustarsi il dolce senza ingrassare.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Ingredienti

Prepariamo un mini-salame al cioccolato light usando i seguenti ingredienti:

  • 125 g di biscotti secchi;
  • 35 g di cioccolato fondente;
  • 1 cucchiaino di crema gianduja;
  • 35 g di zucchero bianco;
  • 30 ml di latte di soia.

Tra gli ingredienti non troviamo né uova né burro. Questa è quindi una ricetta perfetta anche per vegani e intolleranti al lattosio. Basterà scegliere biscotti senza burro e crema gianduja vegana.

Il salame al cioccolato light, per gustarsi il dolce senza ingrassare

Per iniziare sbriciolare i biscotti secchi. Per farlo, mettere i biscotti in un sacchetto da freezer e schiacciarli con un bicchiere o con un mattarello. Fare in modo che non ci siano pezzi di biscotti troppo grossi. Se necessario romperli anche con le mani. Mettere a questo punto i biscotti sbriciolati in una ciotola capiente. Aggiungervi lo zucchero bianco e mescolare il tutto.

Sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria o nel microonde. Aggiungere il cioccolato fuso ai biscotti e zucchero. Mescolare con un cucchiaio di legno o un leccapentola. Quindi aggiungere anche il cucchiaino di crema gianduja e il latte di soia. Amalgamare il tutto.

Disporre l’impasto su della carta da forno. Dare la forma di un salame. Quindi arrotolare l’impasto con la carta da forno e farlo rotolare avanti e indietro per dargli la forma giusta. Se si vuole dare maggiormente la forma del salame, avvolgere l’impasto con dello spago. Mettere in freezer per circa 3 ore. Quando si vorrà mangiare il salame, togliere dal freezer e aspettare circa 15 minuti prima di tagliarlo.

Consigliati per te