Il risotto con datteri e zafferano è la sontuosa novità da provare assolutamente a tavola

Tra i cibi più tipici della nostra tradizione c’è sicuramente il risotto. Il risotto si presta a mille variazioni: da quelli più classici, come quello alla zucca o ai porri, a quelli più particolari, come il raffinato risotto blu (naturalmente senza coloranti, ecco come prepararlo). I grandi chef hanno provato a sperimentare con quasi tutti gli ingredienti, e tra i risotti dal sapore più particolare c’è sicuramente quello con i datteri. I datteri non sono soltanto ottimi da mangiare a fine pasto, come snack, o nei frullati, ma si prestano anche a diventare protagonisti di un ottimo primo piatto.

Il risotto con datteri e zafferano è la sontuosa novità da provare assolutamente a tavola, ecco come prepararlo

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Ingredienti per 2 persone

a) 200 gr di riso per risotti

b) 80 gr di datteri snocciolati

c) una bustina di zafferano

d) circa mezzo litro di brodo vegetale

e) una cipolla piccola

f) mezzo bicchiere di vino bianco

g) una noce di butto

h) sale q.b.

i) pepe q.b (facoltativo)

Il risotto con datteri e zafferano è la sontuosa novità da provare assolutamente a tavola, ecco la ricetta

Affettiamo finemente la cipolla, e facciamola appassire nell’olio in una pentola capiente e antiaderente. Affettiamo finemente i datteri e aggiungiamoli alla cipolla. Versiamo nella pentola mezzo bicchiere di vino bianco.

Lasciamo soffriggere fino a quando il vino non sarà quasi completamente evaporato. A questo punto aggiungiamo il riso, e lasciamolo soffriggere per un paio di minuti. Poi cominciamo ad aggiungere poco per volta il brodo vegetale, continuando sempre a mescolare. Continuiamo ad aggiungere brodo e a mescolare fino a quando il riso non si sarà ammorbidito. Un paio di minuti prima del termine della cottura, aggiungiamo una bustina di zafferano, una noce di burro, saliamo e, se lo desideriamo, aggiungiamo un po’ di pepe. Serviamo in tavola ben caldo. Buon appetito!

Consigliati per te