Il riso avanzato è l’ingrediente principale di questa semplicissima e gustosissima ricetta etnica

Tra i piatti più semplici da preparare quando abbiamo poco tempo a disposizione e lo stomaco vuoto, c’è sicuramente il riso. Il riso sa sempre correre in nostro soccorso grazie alla velocità e semplicità di preparazione. A volte può capitare, però, di esagerare con le dosi, e ritrovarci alla fine del pasto con del riso avanzato. La nostra tradizione culinaria ci presenta innumerevoli ricette per riutilizzare il riso avanzato e eliminare gli sprechi, prime fra tutte le frittelle di riso, il tortino di riso o i famosissimi e deliziosi arancini.

Ma non è soltanto la tradizione culinaria italiana ad aver trovato soluzioni geniali per trasformare gli avanzi di riso in qualcosa di delizioso: anche la cucina asiatica ha dato il suo contributo. Oggi vedremo una ricetta semplicissima per preparare il famoso fried rice, il riso fritto, buonissimo e appetitoso. Il riso avanzato è l’ingrediente principale di questa semplicissima e gustosissima ricetta etnica.

Ingredienti per un fried rice anti-avanzi semplice e gustosissimo

a) riso cotto avanzato

OFFERTA SPECIALE - POCHI PEZZI DISPONIBILI
One Power Zoom: i veri occhiali con lenti autoregolabili - Due al prezzo di uno

CLICCA QUI

b) una cipolla piccola

c) un uovo

d) verdure a piacere (broccoli, cavolfiori, carote, zucchini, peperoni…)

e) olio di oliva o di semi q.b. (per rimanere fedeli alla tradizione usiamo olio di semi di sesamo)

f) salsa di soia q.b.

Procedimento

Il riso avanzato è l’ingrediente principale di questa semplicissima e gustosissima ricetta etnica: il fried rice. Prepararla è semplicissimo. Per prima cosa, sbattiamo l’uovo, cuciniamolo strapazzato in padella e mettiamolo da parte.

Poi, in una pentola capiente e antiaderente facciamo soffriggere nell’olio la cipolla. Quando la cipolla comincia a imbrunirsi, uniamo le nostre verdure tagliate a cubetti piccoli o a fettine. Lasciamo friggere per qualche minuto, mescolando quando necessario. Quando le verdure saranno cotte, aggiungiamo il nostro riso avanzato, e l’uovo che abbiamo precedentemente cotto. Mescoliamo, e lasciamo friggere il riso fino a quando non comincerà a imbrunirsi. Poi condiamo con abbondante salsa di soia e serviamo.

Buon appetito!

Ecco anche un’altra ricetta etnica semplicissima: gli spaghetti di riso con latte di cocco.

Consigliati per te